Appunti di degustazione: Albizzi , i sapori dell’ Autunno.

Ristorante Albizzi - Cesena

 

È nel cuore della Piazzetta omonima che “Albizzi”– gioiello della ristorazione cesenate Gourmet – ci accoglie in una serata autunnale di metà settimana.

Luci soffuse, arredo minimal ed elegante, una bellissima carta da parati con richiami esotici, musica di sottofondo e saletta piena: entrati nel locale siamo accolti immediatamente dal titolare e sommelier Enrico Pasolini e dal mâitre di sala, che ci fanno accomodare in un delizioso tavolo per due, a candela accesa.
La mise en place, in sintonia con l’ambiente, è minimal ed essenziale, quasi a preparare il commensale all’idea che qui le pietanze siano le vere protagoniste dei cinque sensi.

Il viaggio gastronomico ha il suo inizio ed Enrico non esita ad accompagnarci nella conoscenza dei piatti, della loro composizione, nella scelta dei vini e degli abbinamenti : una Degustazione rappresentativa dell’ identità degli Albizzi, che fa della tradizione e del terroir una questione di DNA e della creatività e dell’innovazione due chiavi di ricerca continua nell’espressione della qualità.

La Vellutata di zucca violina con crostini di pane nero ci fa sentire subito i profumi dell’Autunno. Ed in effetti agli Albizzi, il menù è stagionale e ci sembra proprio che in un piatto tutto sommato “semplice” ogni ingrediente sia invece perfettamente bilanciato nei sapori e nelle consistenze, restituendoci al palato una vera e propria “coccola”.

 

Vellutata di zucca violina con crostini di pane nero - Albizzi Cesena
Vellutata di zucca violina con crostini di pane nero

 

I Cappellacci ripieni di Galletto tirato al tegame, con il suo fondo su Squacquerone di Romagna ci fanno sperimentare la sensazione dell’autenticità della cucina romagnola, dei contrasti e delle armonie: in piatti come questo la qualità delle materie prime è l’ingrediente più importante e ci è chiaro che qui agli Albizzi sia una costante altamente valorizzata. Delicati, ma decisi al contempo, con una pasta fatta in casa di particolare “eleganza” al tatto, sono da provare.

 

Cappellacci ripieni di Galletto tirato al tegame - Albizzi Cesena
Cappellacci ripieni di Galletto tirato al tegame

 

Del secondo piatto, un Filetto di maialino, cotto a bassa temperatura, con Patate croccanti (squisite), in particolare ci ha colpito la consistenza della carne : sapida e ricca al gusto, è tenerissima ed il sodalizio con la struttura della patata è senz’altro brillante.

 

Filetto di maialino, cotto a bassa temperatura, con Patate croccanti - Albizzi Cesena
Filetto di maialino, cotto a bassa temperatura, con Patate croccanti

 

L’esperienza pluriennale di Enrico Pasolini, sommelier Ais e dunque attentissimo alla Cantina (che vanta oltre 200 referenze) ci permette di degustare con l’accompagnamento di etichette coerenti e molto piacevoli: Mana, co-prodotto dal titolare, interessante bolla di Pignoletto/Trebbiano/Albana e Lillybeth, Vino biologico rosso, perfetto per primo e secondo.

I dessert scelti per la nostra degustazione, sono all’altezza dell’ esperienza proposta: in primis perché sono davvero buoni e poi perché ci parlano sinceramente dell’identità e del carattere del Ristorante Albizzi.

Il Latteruolo all’uso di Romagna è un’ode alla cucina dell’ Artusi, che nella sua raccolta di ricette “La Scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, inserisce la ricetta n. 649 e spiega come realizzare il Latteruolo. Qui vi ritroviamo una leggera caramellizzazione dello zucchero di canna , a dimostrazione che le radici sono importanti, ma possono essere rivedute.

 

Latteruolo all’uso di Romagna - Albizzi Cesena
Latteruolo all’uso di Romagna

Il Tortino di ricotta, su biscotto al cioccolato, accompagnato da una composta di fichi che ci rimanda al territorio e ci ricorda i profumi maturi dell’estate, insieme al latteruolo è quell’apostrofo rosa che ci fa concludere al meglio la nostra degustazione e che ci fa dire “ Torneremo presto, senza dubbio”.
Di Albizzi portiamo con noi il sorriso nell’accoglienza, le emozioni della narrazione, i colori e i profumi che abbiamo trovato.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni!
📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER