Appunti di degustazione: L’Osteria Vecia – Misano Adriatico

L'Osteria Vecia - Misano Adriatico

 

Cosa si mangia oggi? La nostra “cronista del gusto” Valentina ci porta a Misano Adriatico per assaggiare le specialità del Ristorante “L’Osteria Vecia”.

Ecco cosa ci ha raccontato

Tra le isole verdi del centro, nella zona che da queste parti chiamano “sopra la ferrovia”, poco distante dal mare e dalla piazza principale, troviamo in quel di Misano Adriatico “L’Osteria Vecia”. Prima di entrare sbircio dalle luminose vetrate affacciate sulla via e ho già la sensazione che in questo locale mi sentirò come a casa.

La sala si presenta calda e accogliente, le pareti color senape e il soffitto intervallato da travi a vista mi fanno sentire come avvolta in un caldo abbraccio. Le tovaglie in stile ecrù, decorate da righe azzurrine che incrociandosi formano tanti piccoli scacchi, mi ricordano molto quelle che ancora oggi troviamo nelle cucine di qualche nonna. Piante verdi riposte in modo originale in antichi bidoni per il latte, danno un ulteriore tocco vintage al locale. Si respira l’atmosfera dell’osteria di una volta o, per meglio dire, delle vecie osterie! Tra le decorazioni di cascate di uva che si scorgono in qualche angolo, una morettina con occhi grandi, vispa e solare, mi viene incontro accogliendomi come una di casa. Stasera ho il piacere di parlare con Morena che qui tutti chiamano “la Mori”. Una ragazza che mi racconta la storia del suo locale con la stessa espressione di una fanciulla che parla del suo amato sposo. Figlia di ristoratori, già all’età di 16 anni, si appassiona e sceglie di dedicarsi a questa professione e la porta avanti con amore e ambizione ormai da ventotto anni. Al fianco il suo compagno l’aiuta nella gestione e nell’accoglienza, la mamma è la regina della cucina ed il babbo il re della carne. Intorno a loro c’è uno staff affiatato che ogni domenica sera si riunisce per organizzare i turni di lavoro della settimana, tenendo conto delle singole esigenze. Un ottimo modo per lavorare in perfetta armonia.

Morena definisce l’osteria come il suo bambino a cui ha dedicato e dedica ogni attenzione. Lo cura da sempre con tanta energia e amore senza mai stancarsi. Così come i bimbi con il tempo crescono, anche questa accogliente attività a breve verrà rinnovata con una interessante idea.
Fiera e con gli occhi che brillano, Morena mi svela che le hanno appena consegnato il progetto che prevede d’inserire all’interno del locale uno spazio dedicato alla vendita dei loro prodotti artigianali. Sì, perché qui la fanno da padrone le paste fresche, le salse, le zuppe e i dolci, tutto rigorosamente fatto in casa e acquistabile direttamente nello shop di prossima apertura. Prodotti che ora potete assaporare solo qui, li potrete gustare nella tranquillità di casa vostra o utilizzare come un goloso e inedito regalo. Questa novità mi piace molto, diventerò sicuramente una loro cliente!

Apre la mia degustazione all’Osteria Vecia un Sangiovese Superiore di Enio Ottaviani, una rinomata cantina locale ubicata nella vicina San Giovanni in Marignano. Questo vino, come altri, si può ordinare non solo nella conventional size, ma anche nella bottiglia da 375ml. Grandi vini in piccoli formati, come il mio “Caciara” dal cuore caldo e i profumi accattivanti, tipici di una tradizione secolare. Nonostante ci troviamo in una località balneare, dalla Mori assaporerò dei piatti tradizionali, un po’ rivisitati, a base di carne. Nel loro menù infatti, a differenza della maggior parte dei ristoranti della zona, non compare il pesce. Possiamo quindi mangiare ottima carne anche qui in riviera senza doverci spostare nell’entroterra.

 

Zuppa di fagioli cannellini con sedano, carota e pomodoro fresco - L'Osteria Vecia - Misano Adriatico

 

L’antipasto proposto è una Zuppa di fagioli cannellini con sedano, carota e pomodoro fresco. Mi colpisce subito la presentazione colorata ed invitante. Il lumino per tenerla in caldo impreziosisce il piatto e si rivela un’ottima idea per gustare il tutto ad una temperatura che regala una piacevole sensazione di calore, ideale per le serate dall’aria frizzante di questo periodo . Prendo la fetta di pane calda e croccante e la intingo nella zuppa fumante che ha un profumo rustico e contadino. Distinguo bene i sapori di tutti gli ingredienti e i fagioli hanno una buona consistenza che denota la centrata cottura. La scarpetta è d’obbligo in questo intingolo saporito che mi lascia in bocca una piacevole e leggera piccantezza.

 

Bis di primi - L'Osteria Vecia - Misano Adriatico

 

Proseguiamo ora con un bis di primi ideato e cucinato da mamma Rosanna. In cucina non c’è nessuno chef, ma un’abile cuoca che la figlia Morena ama definire il cuore pulsante del locale, la vera “azdora romagnola”, simbolo di un’operosità instancabile che, con la complicità del “e su sciaddur” (il suo mattarello), realizza la pasta fatta a mano. Il giallo oro della pasta ripiena illumina il piatto, un vero piacere per la vista. È composto da Gnocchi ripieni di prosciutto cotto e mozzarella conditi con panna e pomodoro e Margherite ripiene di ricotta e zucca condite con panna salsiccia e radicchio. Rimango gradevolmente sorpresa dalla forma originale di queste paste inventate dalla creativa Rosanna già molti anni fa. Gli gnocchi si presentano come mezze lune dalla consistenza interessante, il ripieno ha un sapore delicato con la giusta sapidità che ben si sposa con il semplice sugo abbinato. La salsa di pomodoro di loro produzione è di colore rosso vivace con le caratteristiche dell’artigianalità, una rustica dolcezza vegetale con aromi freschi e giovanili, resa cremosa dalla panna associata.
Le margherite nascono dall’idea di Rosanna di creare una pasta ripiena con la zucca e, con la fantasia che la contraddistingue, ha scelto questa forma davvero carina e insolita proprio perché le ricorda l’ortaggio protagonista del ripeno. L’amarognolo del radicchio si contrappone alla dolcezza della panna e per la sapidità ci pensa la salsiccia ad onorare il piatto. Ripieno e condimento sono ben bilanciati e la forma graziosa mi riporta con la mente a quando, da bambina, ero solita disegnare le margherite.
Entrambe le paste erano cotte a puntino, per poter sprigionare al meglio ogni loro caratteristica. Gli gnocchi, le margherite e la salsa di pomodoro , saranno tra i prodotti presto in vendita, non vedo l’ora di poterli preparare a casa per stupire i miei ospiti.

 

Coniglio alla romagnola - L'Osteria Vecia - Misano Adriatico

 

Dopo questi primi da leccarsi i baffi, mi viene servito un secondo tradizionale: il Coniglio in umido con olive e salsa di peperoni e pomodoro fresco. Tipica pietanza spesso presente nei pranzi delle famiglie romagnole, questa ricetta dai sapori decisi, richiede una cottura lenta per conferire tenerezza alla carne. I bocconcini sono intervallati dai colori brillanti dei peperoni e dalle lucide olive nere.  Il piatto è poi guarnito da una spolverata di verde: il prezzemolo che dona freschezza a tutta la presentazione. Il profumo delle erbe aromatiche mi inebria l’olfatto e accende le mie papille gustative che trovano questo coniglio veramente appetitoso. Ottima la cottura: la carne risulta tenerissima e separabile con estrema facilità dall’osso.

 

Assaggio di dolci - L'Osteria Vecia - Misano Adriatico

 

Un piatto misto di dolci fatti in casa conclude la mia superba degustazione. Crostata alla marmellata, Torta al cioccolata, Torta agli amaretti, Mascarpone bianco e classico…a voi la scelta! Morena ha messo in atto un vero e proprio attentato alla mia linea a cui però non riesco a sottrarmi. Con il giusto grado di dolcezza, questi dessert hanno un gusto casalingo, un gioco di sapori che si è rivelato un piacevole tocco finale.

Dal punto di vista gastronomico sono pienamente soddisfatta dei sapori unici che ho trovato all’Osteria Vecia e conto di tornarci presto, anche per acquistare i loro prodotti artigianali. Tornerò anche per ritrovare il clima speciale e la cordialità di tutto lo staff, un gruppo ben organizzato e affiatato che lavora con passione e competenza.

Sapori buoni e genuini, atmosfera calda e accogliente , personale ospitale e sorridente… queste sono le cose autentiche che trovi all’Osteria Vecia!

Valentina Mancini

[visitato 5.12.2019]


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER