Appunti di degustazione: Ristorante Pizzeria Il Molinello – Bagnara di Romagna

Ristorante Pizzeria Il Molinello - Bagnara di Romagna

 

Oggi la nostra “cronista del gusto” Alessandra ha fatto una visita a Bagnara di Romagna per assaggiare le specialità del Ristorante Pizzeria Il Molinello.

Ecco qui cosa ci ha raccontato.

Gestito da circa 10 anni da Luca Tronconi, il  Ristorante Pizzeria Il Molinello, prende il nome dalla costruzione in cui si trova, un vecchio  mulino di oltre 500 anni.

Luca è un Maestro della pizza nel vero senso della parola, è Istruttore pizzaiolo, inoltre ha vari attestati tra cui le specializzazioni in lievito pasta madre, e gluten free. Cura però con molto impegno anche la cucina tradizionale romagnola, scegliendo prodotti del territorio a km zero o quasi, dal pane che produce personalmente, alle verdure che dall’orto al piatto non vedono due volte l’alba, per arrivare all’olio extra vergine d’oliva scelto  ed imbottigliato per il ristorante.

Ci accoglie Milva, la madre che lo aiuta e ci accompagna facendoci scegliere il tavolo.

La sala in cui ci fa accomodare mi piace in particolar modo, qui si possono ancora vedere parti del vecchio mulino. L’ambiente è rustico ed elegante allo stesso tempo, con travi e colonne in legno scuro rischiarate da candidi tavoli, apparecchiati con runner bordeaux e bicchieri colorati per l’acqua . Altra particolarità di questa sala è l’essere rialzata rispetto alle altre tre sale ristorante delle quali una è più intima e raccolta, mentre quella più ampia è dotata di uno spazio bimbi ed consente l’accesso al vasto e curato giardino estivo.

Per la scelta delle pietanze mi affido a Luca…  sarà lui a condurre questa degustazione!

Si inizia con l’antipasto. Cosa c’è di più “romagnolo”dello squacquerone? Servito con rucola, gnocco e polenta fritti è davvero un buon inizio!

 

Antipasto - Il Molinello - Bagnara di Romagna

 

E venuto il momento del primo. Devo ammettere che le paste fresche fatte a mano, sono sempre gradite. Nell’indecisione tra: “meglio questo o meglio quello” Luca è  brillante, arriva con una fiamminga su cui ci serve cinque paste diverse: Tagliolini con scalogno, Tortelli di ricotta burro e salvia, Tortelli ai porcini, Tortelli di patate al ragù, Strozzapreti con zafferano, (zafferano di Bagnara di Romagna.) speack e pecorino.
Cinque primi tutti veramente buoni! I tortelli hanno ripieni ben distinguibili, sapori decisi ma non prepotenti anche dove c’è il pecorino, tutte e cinque i piatti promossi a pieni voti (ndr sfoglina e cuoca, sono due voci del mio curriculum).

 

Primi piatti - Il Molinello - Bagnara di Romagna

 

A seguire, come secondo, viene proposta una Tagliata con carne di razza piemontese. Non essendo un’amante della cottura al sangue mi capita spesso di dover chiedere di “cuocerla ancora un poco”. Avevo già pronta la mia richiesta appena ho visto il rosso del taglio, ma non vedo sangue, neppure una goccia… quindi prima assaggio e resto piacevolmente sorpresa: rossa sì,  ma non cruda, cottura eccellente, tenera e un sapore ottimo, servita con rosmarino, rucola,olio e sale rosa dell’Himalaya.

 

Tagliata - Il Molinello - Bagnara di Romagna

 

Col caffè ci portano dei biscottini di pasta frolla di loro produzione,ovviamente graditi.
Luca Tronconi si merita  un bel 10+

A Il Molinello, sia che si scelga la pizza o il menù romagnolo, si va sul sicuro. La prossima volta pesce!

Alessandra Folli
[visitato il 4.11.2019]


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER