Aspettando il Natale in Romagna, dalla costa alle colline

Casetta NataliziaLa voglia del Natale sta contagiando numerose località, dai capoluoghi di provincia ai comuni più piccoli, dalla costa alle colline. La Romagna sta lucidando le palline dell’albero in un fiorire di iniziative adatte proprio a tutti.

Del “Christmas Village” di Riccione con la sua la pista di pattinaggio su ghiaccio più lunga d’Europa vi abbiamo detto, come pure vi abbiamo dato notizia del “Santa Claus Village” di Cesenatico che si snoda per tutto il paese, dal Museo della Marineria al Grattacielo.
Ora iniziamo ad entrare nel vivo, con i mercatini fatti di casette di legno, i Babbo Natale con tanto di renne vere al seguito, la nevicata in piazza e le variopinte iniziative collaterali che faranno la gioia soprattutto dei piccoli.

Il nostro viaggio parte da Forlì, dove ieri, giorno di Santa Caterina, si sono ufficialmente aperte le iniziative del Natale. Tutti i giorni, sotto la Torre dell’Orologio si svolgerà, a partire da sabato 28 novembre e fino al 6 gennaio, il classico Mercatino nel quale trovare addobbi, dolcezze e idee regalo.

Proseguiamo in direzione di Ravenna. Sabato 28 e domenica 29 novembre Palazzo Mauro De Andrè ospiterà la Fiera di Natale, con addobbi per l’albero e la casa, articoli da regalo, artigianato, decorazioni, oggettistica, benessere e molto altro tutto dedicato al Natale e nei fine settimana seguenti altre iniziative su cui vi terremo aggiornati.

Sempre in provincia di Ravenna, a Lugo il suggestivo Loggiato del Pavaglione, quadriportico settecentesco, nel periodo Natalizio ospiterà la manifestazione “Dona 2015” a partire da Sabato 28 novembre. In piazza Mazzini si daranno appuntamento più di 80 fra hobbisti, artisti, produttori e commercianti con le loro bancarelle nelle quali trovare pezzi di artigianato, idee regalo, ma anche prodotti dell’enogastronomia locale, in prevalenza conserve, sottoli, sottaceti e ottima frutta. Musica e spettacoli faranno da contorno offrendo un intrattenimento rivolto anche ai più piccoli.

La prossima tappa è a San Mauro Pascoli. Qui, nel centro storico, dal 29 novembre al 20 dicembre, tutte le domeniche, dalle 11 del mattino, aprirà i battenti il mercatino di Natale con le classiche casette di legno. Per riscaldare l’atmosfera non mancheranno spettacoli, musicanti di strada, la casa di Babbo Natale a cui consegnare la letterina e il Villaggio del gusto con merende e piatti tipici. L’appuntamento clou è fissato alle 18:00 con l’aperitivo in piazza sotto i fiocchi di neve!

Ci spostiamo verso l’entroterra, e precisamente a Sant’Agata Feltria che, dal 29 novembre al 20 dicembre, si trasformerà nel “Paese del Natale”.  Meta fissa per gli appassionati i mercatini natalizi, nei quali trovare le più originali idee regalo e i decori più raffinati in un’atmosfera ricca di fascino. Le strade e le piazze risuoneranno al tradizionale suono delle zampogne, si potranno ammirare i suggestivi presepi artigianali e, per la gioia dei più piccoli, arriverà Babbo Natale con le renne in carne ed ossa.

L’ultima fermata di questa settimana è San Marino che nel centro storico metterà in scena il “Natale delle Meraviglie 2015”. Un evento incantevole dove il futuro diventa presente grazie all’entusiasmante intrattenimento digitale, alla bellezza dell’immagine e all’attenzione verso la sostenibilità. Dal 28 novembre si accenderanno le luci su mercatini, padiglione “Meraviglie Junior”, animazioni, pattinaggio e snow tube (aperto tutti i giorni dal 28 novembre al 6 gennaio), concerti e gustosi menù a tema nei locali.

Direi che l’itinerario è quasi completo mancano ancora le iniziative per partiranno il primo fine settimana di dicembre, appuntamento a giovedì prossimo per gli aggiornamenti.

RaT