Caffè in forchetta: un dolce tipico per chi ama il caffè

Caffè in forchetta
Fonte immagine: www.buonissimo.it

 

Non so quanti di voi conoscano il Caffè in forchetta. Si tratta di un dolce al cucchiaio tipico dell’Alta Valle del Bidente, in provincia di Forlì Cesena. È una preparazione antica di origini Toscane diffusasi anche nelle zone di confine, nella cosiddetta Romagna-Toscana. Dagli ingredienti si può intuire l’origine del nome un po’ curioso, difatti, per prepararlo occorre del caffè nero forte, zucchero, rum e uova. Il procedimento da seguire è simile a quello del Budino di uova e ricotta al caramello, ma il sapore, come potete immaginare, è ben diverso.

Ecco qui la ricetta

Ingredienti

6 tuorli Uova
6 cucchiai Zucchero
3 tazzine Caffè forte
1 bicchierino Rum
3 cucchiai Zucchero per il caramello

Preparazione del Caffè in forchetta

Innanzi tutto è necessario caramellare uno stampo da budino. Per fare questo, mettete nello stampo 4 cucchiai di zucchero e un goccio d’acqua e tenetelo sul fuoco mescolando con una spatola di silicone. Appena lo zucchero si è completamente sciolto ed è diventato color ambra toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare.
In una ciotola sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero, aggiungete il caffè freddo e il liquore. A questo punto versate il composto nello stampo che avete fatto caramellare in precedenza. Cuocete a bagnomaria per circa 1 ora. Rovesciate lo stampo dopo che il dolce si sarà raffreddato. Servite freddo.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER