Polpettine al Cardo Dolce di Cervia

Cardo dolce di Cervia

 

Siete ancora alla ricerca di ortaggi di stagione per preparare e accompagnare le vostre ricette? Oggi vi parliamo di un prodotto unico che cresce nei terreni sabbiosi del litorale proprio in questo periodo. Non tutti gli ortaggi amano l’inverno, ma il Cardo Dolce di Cervia è fra questi. Contraddistinto da un apposito bollino di riconoscimento,  è delizioso e si adatta ad una grande varietà di ricette.

Un po’ di storia

Il Cardo Dolce di Cervia viene coltivato dall’Azienda Agricola Fiori sin dal lontano 1931. In questo periodo si scoprì che i terreni sabbiosi del litorale cervese erano particolarmente adatti per crescere questo ortaggio. La difficile coltivazione dei cardi avviene a regola d’arte, con metodi tramandati da generazioni. Rimane uno dei pochissimi ortaggi che vengono lavorati completamente a mano.

L’Azienda Fiori è specializzata da generazioni nel trattare gli “ortaggi da sabbia”; ha trovato nel Cardo Dolce un prodotto che riesce a soddisfare il gusto esigente di appassionati ed esperti del settore gastronomico. Dopo cozze e sale dolce, la gastronomia cervese si arricchisce di un altro prodotto d’eccezione.

Il Cardo Dolce e le sue proprietà

Si tratta di un ortaggio per cultori, poiché è disponibile soltanto d’inverno e in quantità limitate. Noto anche come “principe dell’inverno”, il Cardo Dolce di Cervia vanta un gusto dolce e genuino. La consistenza tenera è dovuta ai terreni sabbiosi in cui cresce. A differenza degli altri cardi, lavorati artificialmente, l’originale Cardo Dolce si sbianca in maniera naturale e mantiene intatti il sapore inconfondibile e le proprietà nutritive.

Ricchi di fibre, i cardi hanno elevato potere saziante ed effetti molto benefici per il fegato. Aiutano inoltre a mantenere basso il colesterolo e il livello di zuccheri nel sangue. Il gusto delicato del cardo si sposa bene sia con ricette di carne che di pesce, con pasta e frutti di mare. Un ortaggio, mille ricette: noi vi proponiamo le Polpettine al Cardo di Cervia.

Polpettine al Cardo di Cervia

Ingredienti

1 kg di Cardi di Cervia crudi
1 h di parmigiano grattugiato
1 h di pane grattugiato
1 uovo
noce moscata
sale q.b.
olio per friggere

Preparazione

Pulire accuratamente i cardi e lessarli al dente. Asciugare bene le coste e tagliarle molto fini con il coltello. Disporle in una ciotola ed aggiungere  il parmigiano,  l’uovo ed un pizzico di noce moscata. Aggiustare il sale ed amalgamare bene il composto. A questo punto formare delle polpettine della grandezza in una prugna e passatele nel il pane grattugiato. Nel frattempo portate in temperatura l’olio e friggetele finché non saranno dorate su tutti i lati. Disponetele infine a colare su un piatto ricoperto di carta da cucina


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni!
📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER