L’innovazione è servita alla corte di re tartufo

Tuberpack

Profumo inebriante, sapore intenso, unico e subito riconoscibile.
E’ in grado di far compiere vere e proprie pazzie ai suoi estimatori e le “aste” per aggiudicarsi questo prodotto pregiato e ricercato spesso raggiungono cifre stellari.

Chi è il re in cucina? Naturalmente il tartufo, immune, a quanto pare, da ogni possibile crisi. Gli amanti del prezioso tubero saranno felici di scoprire che proprio in Romagna c’è chi ha brevettato un’invenzione per salvarne fragranza, aroma e peso, considerando che è composto per l’80% da acqua.

L’imprenditore forlivese Lino Gardini, patron dell’azienda Italpack, solida realtà fondata a Forlì nel 1975, ha messo a punto un progetto che ha già conquistato Expo. Forte della sua esperienza nel settore packaging, dopo due anni di studi Gardini ha sviluppato “Tuberpack”, una confezione a barriera, che permette di conservare le caratteristiche di questo alimento.

Ogni tesoro ha il suo scrigno e Gardini ha scovato quello perfetto per il tartufo bianco, così da mantenerne a lungo aroma e gusto. Il brevetto, made in Forlì, è stato premiato all’Expo dalla giuria del concorso “Nutrire il futuro. Energie dalla tradizione”. Tuberpack è stato scelto insieme ad altri 25 brevetti perché unisce innovazione, tecnologia e competenze artigianali. Il contenitore garantisce il rispetto di tutti i criteri in ambito di igiene e sicurezza, ma allo stesso tempo consente all’acquirente di visionare il tartufo da ogni angolazione, un “gioiello” adagiato in uno scrigno trasparente. Inoltre, utilizzando questo contenitore si riduce la perdita di peso del prodotto fra il 4% e il 5%, rispetto al normale 15%, un dato, quest’ultimo, che si registra nel momento in cui il tartufo viene messo a contatto prolungato con l’aria.

Un alimento così pregiato potrà finalmente mantenere le sue qualità a lungo, soddisfacendo i palati più raffinati. L’invenzione di Lino Gardini ha catturato l’interesse di commercianti e acquirenti internazionali e il debutto all’Esposizione Universale è stato un trampolino di lancio che farà conoscere il progetto ben oltre i confini italiani.
Il gusto sposa l’ingegno e un’idea così innovativa non poteva che trovare terreno fertile in Romagna, dove curiosità e talento si stringono la mano e in questa occasione si possono sedere a tavola, in compagnia di una prelibata ricetta, a base di tartufo naturalmente!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER