Rimani aggiornato

Il 9 e 10 Novembre a Oriolo de Fichi – Faenza | “Grani e melograni”

Grani e Melograni - Oriolo dei Fichi

Sabato 9 e domenica 10 Novembre 2019 presso la Torre di Oriolo dei Fichi,  (Faenza) torna l’appuntamento con “Grani e melograni”, l’evento incentrato sulla Biodiversità e i sapori antichi.

La manifestazione compie seie anni  e presenta un ricco programma di iniziative dedicate alla riscoperta e valorizzazione di grani antichi e melograni, sapori autoctoni, colture e culture locali attraverso racconti, tradizioni e il saper fare di chi vive la campagna ogni giorno.

Nel week-end del 9  e 10 novembre spazio a un vero e proprio caleidoscopio di appuntamenti tra camminate in mezzo alla natura, degustazioni guidate, convegni, tradizioni attorno al fuoco, laboratori di cucina, agricoltura e artigianato e l’immancabile mostra-mercato dei prodotti tipici.
Durante tutto il week end sarà in funzione il Punto ristoro con specialità di grani antichi e melograno. Non mancherà la Mostra mercato con: melagrane, frutta di stagione, succhi, vino, miele, olio e marmellate a cura dei produttori della Torre di Oriolo e delle aziende ospiti.

In aggiunta le Caldarroste di Marradi, Il Pane caldo di grani antichi durante le mattine, la Mostra granatologica con varietà da tutta Italia e le Visite libere all’interno della Torre.
In particolare Domenica 11 novembre  si terrà la premiazione, con opere di ceramisti faentini e prodotti locali, del concorso nazionale “Io ce l’ho più grossa” aperto a tutti coloro che possiedono un melograno (regolamento sul sito www.torredioriolo.it)

Il programma completo qui

SABATO

ore 10.00-12.00 e ore 14.30-16.30
RACCOLTA E RICONOSCIMENTO DELLE ERBE SPONTANEE a cura Luciana Mazzotti lungo il sentiero dell’amore. Due escursioni alla ricerca di erbe per la nostra tavola.

ore 14.00–16.00
“I SENTIERI DI ORIOLO” a cura di Torre di Oriolo
Passeggiata lungo” la strada della poesia” fino al “SOLARIUM” di Nino Tini dove i paesaggi diventano parole e i profumi delle stagioni emozioni che si uniscono sul sentiero dell’ amore fino a giungere la Torre di Oriolo. All’arrivo merenda con calice di vino/succo e focaccia di grani antichi appena sfornata
(partecipazione euro 5.00)

ore 14.30
IMPARIAMO A FARE LA PIADINA a cura dell’Associazione LE MARIETTE di Forlimpopoli c/o Tensostruttura
Laboratorio gratuito dedicato alla piadina. Materiale che i partecipanti devono portare da casa: 1 grembiule, 1 canovaccio, 1 cucchiaio e 1 ciotola.

ore 15.30
LABORATORIO DI DISTILLAZIONE DEL ROSMARINO SECOLARE DI ORIOLO a cura di I.P.S.A.A. Strocchi

ore 16,30
“ALLA SCOPERTA DELL’ORO VERDE DI ROMAGNA: L’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA” a cura di Strada della Romagna
Non tutti sanno che la Romagna è terra non solo di vini ma anche di olii d’oliva eccellenti. Un breve corso di avvicinamento a questo affascinante mondo per diffondere la cultura di un consumo consapevole. Evento gratuito con degustazione comparativa di alcuni mono varietali locali

ore 17.30
LABORATORIO DI DISTILLAZIONE DI TIMO E MENTA a cura di I.P.S.A.A. Strocchi

ore 18.30
APERITIVO INTORNO AL FUOCO: ANDEN A TREB con Mario Gurioli. Vino, cibo e racconti di un territorio

DOMENICA

ore 8:45–10.30
COLAZIONE a cura dell’Associazione Torre di Oriolo
(c/o Tensostruttura) Un dolce risveglio con i prodotti del territorio biscotti e pane appena sfornato

ore 10.00
“I SENTIERI DI ORIOLO” a cura di Imola Faenza Tourism Company
Passeggiata lungo “la strada della poesia”, passando davanti all’antica colonna romana fino al “SOLARIUM” di Nino Tini dove i paesaggi diventano parole ed i profumi delle stagioni emozioni che si uniscono sul sentiero dell’ amore fino a giungere la Torre di Oriolo dove all’arrivo si farà il pranzo.
Costo 25 €: trekking con guida escursionistica e pranzo (bevande escluse) – ridotto Under 13 anni € 20,00.
Ritrovo ore 9:45. Partenza ore 10.00 – Rientro: ore 12.30 – Pranzo: ore 12.45 presso la Torre di Oriolo
Prenotazione obbligatoria entro le ore 14 del giorno precedente l’escursione contattando:
Imola Faenza Tourism Company tel. +39 0542 25413 – info@imolafaenza.it – www.imolafaenza.it
Si raccomanda abbigliamento adatto alla stagione, scarpe da trekking, zaino con acqua.

ore 10.00:
CONVEGNO c/o Sala del Castellano – Torre di Oriolo
Intervengono
Dott.sa Carla Scotti – Frutticoltori e viticoltori: custodi del territorio, del paesaggio agricolo e prodotti di qualità
Dott. Roberto e Massimo Rinaldi Ceroni collaborati dal Giardino delle Erbe di Casola Valsenio – Gli Oli essenziali delle piante officinali, proprietà e impieghi nelle quattro stagioni: l’autunno
ore 12.00 APERITIVO a base di melograni del territorio per tutti i presenti

ore 10.30 e ore 15.30
RACCOLTA E RICONOSCIMENTO DELLE ERBE SPONTANEE a cura Luciana Mazzotti lungo il sentiero dell’amore.
Due escursioni alla ricerca di erbe per la nostra tavola.

ore 11.00
LABORATORIO DI DISTILLAZIONE DI TIMO E MENTA a cura di I.P.S.A.A. Strocchi

ore 14.30
CONCORSO NAZIONALE “IO CE L’HO PIÙ GROSSA!” Premiazione con la partecipazione dell’ Assessore Antonio Bandini e MOSTRA GRANATOLOGICA (c/o Sala del Castellano – Torre di Oriolo) Premiazione con opere ceramiche a cura dei ceramisti di Faenza e prodotti del territorio. Ritiro dei frutti dalle 9,30 alle 12,30 presso la Torre regolamento sul sito www.torredioriolo.it

ore 15.30
SHOW COOKING e TEMPI DI RECUPERO a cura di Ambra Mambelli e Carlo Cattani (c/o Sala del Castellano – Torre di Oriolo)

ore 16.00
LABORATORIO DI DISTILLAZIONE DEL ROSMARINO SECOLARE DI ORIOLO a cura di I.P.S.A.A. Strocchi

ore 17.30
STORIA E TRADIZIONI DELLA ROMAGNA INTORNO AL FUOCO
Giuseppe Sangiorgi. Sotto le coperte poca miseria! Sesso e Amore nella Romagna Popolare

SABATO E DOMENICA

– Punto ristoro con specialità di grani antichi e melograno per pranzo e cena
– Come nasce una cesta di vimini
– Giochi di legno e della tradizione
– Laboratorio per bambini sull’orto a cura di Podere Cimbalona: “Chiccolino dove sei. Sottoterra e non lo sai”
– Mostra mercato: melagrane, frutta di stagione, succhi, vino, miele, olio e marmellate a cura dei produttori della torre di oriolo e di aziende ospiti
– Caldarroste e brulè di melograno
– Pane caldo di grani antichi durante le mattine
– Mostra granatologica con varietà da tutta italia
– Visite libere all’interno della torre

EVENTO GARANTITO ANCHE IN CASO DI MALTEMPO

 


Romagna a Tavola non è l’organizzatore dell’evento ma si occupa solo della sua diffusione. Per qualsiasi informazione suggeriamo di contattare gli organizzatori


Rimani aggiornato sulle prossime iniziative! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy policy - Cookie policy
è un progetto di Officina Creativa srl
Licenza Creative Commons CC
P. Iva: 02597460985  Tel +39 0547.1955564