ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Giovedì 1° ottobre a Longiano | THIÉNOT NIGHT – Champagne

Non sono molte le occasioni per incontrare a casa nostra i protagonisti del vino d’Oltralpe, ma l’Enoteca Burioli vuole offrire la possibilità di scoprire i sapori oltre i nostri mondi, per confrontarli con quelli della nostra terra e delle nostre tradizioni.

Giovedì 1° ottobre la famiglia Thiénot sarà dunque ospite in enoteca per la ‘Thiénot Night’. Direttamente da Reims, una delle ‘case’ vitivinicole più interessanti ed emergenti in Francia e in Europa,  viene in visita in Romagna e si ferma in Enoteca per un confronto fraterno sull’arte del vino, portando con sé la propria esperienza e la passione dei suoi esperti.

Thiénot è una maison molto giovane, nata solo nel 1985, d’altronde è la stessa a definirsi ”une grande maison d’aujourd’hui”, “una grande maison d’oggi”. Alain Thiénot è originario proprio della regione della Champagne, ma al vino c’è arrivato solo dopo una lunga e proficua esperienza nel settore finanziario, prima di diventare courtier (una sorta di mediatore nel mercato delle uve e dei vini) e poi, in prima persona, fondatore della maison omonima, acquistando vigneti già nel 1976 ad Aÿ (villaggio Grand Cru noto per il suo straordinario Pinot Noir) e a Le-Mesnil-sur-Oger (altro Grand Cru d’eccellenza, ma per lo Chardonnay): oggi il patrimonio della maison ammonta a 27 ettari, integrati dalle uve di tanti piccoli viticoltori che Thiénot ha conosciuto negli anni durante la sua attività di courtier. Monsieur Alain ama ripetere che se il vino è la sua passione, la qualità è la sua ossessione: osservando la struttura che ha costruito a Taissy, alle porte di Reims, tutto ciò si percepisce chiaramente.

La modernità non rinnega la tradizione, ma rappresenta un mezzo per esaltarla, con la zona di vinificazione fatta di tini di acciaio totalmente computerizzati, così come le macchine (gyropalette) per il rémuage. Nel sottosuolo di Reims, invece, a dodici metri di profondità, si snodano le cantine lungo due chilometri di percorso: è qui che, a temperatura costante di 10°C, le bottiglie di champagne riposano per non meno di tre anni (i sans année, nel caso) sui lieviti.

Da queste bottiglie la figlia di Alain, Garance Thiénot – managing director della maison e ospite di Filippo Burioli in Enoteca – presenterà i suoi champagne non millesimati, proposti per l’occasione con un nuovo habillage, caratterizzato da un’etichetta di impostazione più moderna, Brut e Rosé. Lo champagne simbolo di Thiénot è proprio il Brut non millesimato, assemblato a maggioranza di Chardonnay: nell’ultimo anno ha compiuto un netto passo in avanti a livello di eccellenza.

DEGUSTAZIONE DELLA SERATA

Thiénot Brut

Thiénot Brut Rosé

Thiénot Vintage millésimé 2005

La degustazione costa 25 euro, con stuzzichini in abbinamento.
Per informazioni e prenotazioni 0547.659838 oppure info@enotecaburioli.com.

BREAKING NEWS
Sabato 2 Luglio a Perticara (RN) passeggiata serale sulle orme dei minatori .. a seguire "degustazione del minatore"     |     😋 Collabora noi 👉 Presentaci un ristorante .. e Vinci una Cena!*     |     Acquista La Guida Romagna a Tavola Qui! Donerai 3€ al popolo dell'Ucraina

è un progetto di Officina Creativa srl
Licenza Creative Commons CC
P. Iva: 02597460985