La canocchie gratinate alla romagnola

Canocchie gratinate - Follia Beach - Misano

fonte immagine: www.folliabeach.it

 

In Romagna, il pesce in tavola non manca mai e le ricette che lo vedono protagonista sono innumerevoli. Anche la scelta su cosa cucinare è ampia e se vi piace stare ai fornelli non sarà difficile trovare un piatto di vostro gusto. Oggi una ricetta tradizionale romagnola con le canocchie o cicale di mare che dir si voglia. Una preparazione facile e appetitosa da servire come antipasto o come secondo magari assieme a dell’altro pesce.

Ecco qui la ricatta delle Canocchie gratinate alla romagnola.

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti:
1 kg. di canocchie
2 etti di pane grattugiato
2 spicchi d’aglio
sale
pepe
olio
prezzemolo q.b.

Preparazione

Prendete le canocchie e lavatele bene sotto l’acqua corrente, quindi togliete con le forbici le appendici sotto la pancia. Incidete poi il dorso con un coltello affilato e disponetele su una teglia foderata di carta da forno. A questo preparate un trito di aglio, prezzemolo, pane grattugiato, sale, pepe e olio. Riempite con il composto il dorso le canocchie e irrorate con un goccio di olio. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 5/6 minuti: si devono dorare senza rinsecchire.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER