La zucca, simbolo di Halloween, ottima non solo da intagliare.

La zucca | proprietà nutrizionali

 

La zucca. La notte delle streghe sia avvicina e Halloween vede tra i protagonisti, oltre ai costumi horror, anche i famosi dolcetti, che potrebbero far presa sui nostri punti critici.

Cercando di trarre il meglio da ogni cosa e lasciando da parte fantasmi, dolcetti e costumi importati dalla tradizione anglosassone, concentriamoci sul simbolo di Halloween: la zucca, alimento assolutamente invidiabile dal punto di vista nutrizionale .

Senza addentrarci negli aspetti culinari, valutiamo immediatamente le sue proprietà nutrizionali. La zucca è senza ombra di dubbio amica della linea, infatti, 100 grammi di prodotto contengono circa dalle 15 alle 25 kcal, grazie alla ricchissima quantità di acqua di cui è composta: il 94% circa. Le proteine sono quasi assenti o comunque molto trascurabili così come i grassi, anche i carboidrati sono scarsi, ammontando circa a un 3,5 %, per cui questo ortaggio è adatto anche ai diabetici. La povertà di macronutrienti è però compensata dalla ricchezza di carotenoidi e Provitamina-A, utili antiossidanti e essenziali alla protezione della retina e dell’occhio ma non solo, anche di numerose altre membrane cellulari. La zucca è inoltre ricca di minerali, tra cui fosforo, ferro, magnesio e potassio; buono anche il quantitativo di vitamina C e di vitamine del gruppo B.

Estremamente interessanti sono anche i semi di zucca e l’olio che se ne ricava. Contengono zinco in grande quantità – cosa che li rende eccellenti per la corretta attività prostatica e molto utili alle donne in gravidanza – ma anche selenio, rame e manganese, elementi che favoriscono calma mentale e un sonno riposante grazie alla loro ricchezza di triptofano, un amminoacido precursore della serotonina, nota anche come “molecola della Felicità”. L’olio ottenuto dalla spremitura dei semi di zucca contiene inoltre i grassi omega 3, di cui abbiamo spesso parlato, importanti per abbassare i livelli di colesterolo e prevenire numerose patologie.

Insomma della zucca non si butta via nulla, nemmeno la scorza che, in questo periodo, opportunamente intagliata sarà la gioia di tutti coloro che desiderano per creare un ambiente a tema per Halloween!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER