Il Consorzio Vini di Romagna consolida la presenza a Vinitaly

Vinitaly 2016

Dal 10 al 13 aprile torna a Verona la 50esima edizione di Vinitaly, il più grande salone internazionale dei vini e dei distillati che, dal 1967, trova la sua culla nella città di Romeo e Giulietta.

Vinitaly con 95.000 metri quadrati di estensione, 4.000 espositori l’anno e 150.000 visitatori per edizione, si riconferma l’appuntamento più atteso dell’anno. L’evento ospita oltre cinquanta degustazioni tematiche di vini italiani e stranieri più un programma ad hoc che affronta le principali tematiche legate alla domanda ed offerta del mercato del vino.

Nell’edizione 2016, come ogni anno, sarà presente l’Emilia Romagna, portavoce delle eccellenze delle nostra terra.

I vini della nostra regione saranno protagonisti al Vinitaly con 200 tra aziende produttrici e consorzi; 500 etichette e 7 banchi d’assaggio; 40 tra cuochi e camerieri; 15 sommelier e oltre 15 mila calici.

Ad ospitare i nostri vini saranno gli oltre 4 mila metri quadrati del Padiglione 1, gestito da Enoteca Regionale Emilia Romagna. Il Padiglione, dedicato al vino in un viaggio da Piacenza a Rimini, sarà un percorso nel gusto, lungo il filo conduttore della Via Emilia.

Ad accompagnare i 15mila bicchieri a disposizione, ci sarà un ristorante unico nel suo genere. Il suo nome è “Incantina” e proporrà un menù esclusivamente tarato sulle prelibatezze della gastronomia tipica e territoriale, in cui regina indiscussa sarà la pasta fresca artigianale.

Anche il Consorzio Vini di Romagna sarà a Verona dal 10 al 13 aprile, all’interno del Padiglione 1 assieme a ben 31 aziende.

Un gruppo rappresentativo di una realtà produttiva importante: «un gruppo ancor più numeroso rispetto a quello del 2015 – sottolinea il Presidente del Consorzio, Giordano Zinzani – a testimonianza della validità del nostro progetto di promozione. Un progetto che mira a valorizzare i nostri vini sia nel panorama nazionale, sia in quello internazionale. In questo contesto il Vinitaly è uno di quei palcoscenici in cui tutti gli addetti del settore si incontrano e si ritrovano e quindi dobbiamo essere pronti e attenti a intercettare ogni possibilità per le nostre aziende associate».

Oltre alla parte “espositiva” con i diversi banchi d’assaggio, in uno stand completamente rinnovato ogni giorno il Consorzio Vini di Romagna organizzerà eventi e iniziative che non mancheranno di coinvolgere e appassionare il pubblico e gli operatori: show cooking, degustazioni guidate di Romagna Albana, Romagna Sangiovese e di altri vini autoctoni romagnoli, alle 12 appuntamento fisso con l’aperitivo romagnolo e a pomeriggio inoltrato gli Albana passito con gli zuccherini della tradizione.

Non resta che procurarsi i biglietti!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER