Locanda alla Mano, il piacere di sentirsi a casa

Locanda alla Mano | Forlimpopoli

A Forlimpopoli in Via della Repubblica, c’è il locale ideale per piccoli gruppi, coppie e “dinner for two”. Il suo nome è Locanda alla Mano. Un ristorante che nasce dal desiderio di creare un luogo dove mangiare cose genuine, bere buon vino e concedersi qualche momento di relax in un’atmosfera familiare, in compagnia di chi ci sta a cuore.

L’avventura del ristorante è partita il 25 maggio 2008 e da allora la Locanda si è contraddistinta per essere l’ambiente ideale in cui gustare tutto il sapore delle ricette romagnole.

In cucina Giovanni, lo chef, fa la spesa tutte le mattine e, in base ai prodotti che offre il mercato, decide cosa cucinare, proprio come a casa. Lorena invece, che proviene da diverse esperienze lavorative, è da sempre in relazione con le persone, nel mondo dell’accoglienza.

Alla Locanda alla Mano non esiste un menù fisso. I piatti proposti sono pochi, ma sempre diversi e freschissimi. E quando gli ingredienti finiscono, si riparte… con una nuova spesa e tante nuove idee, da leccarsi i baffi. I sapori sono fragranti e freschi. Le cotture leggere, nel pieno rispetto della materia prima.

Giovanni privilegia i prodotti del territorio che sono trattati e cucinati con amore, all’insegna di piatti semplici, colorati e.. trasparenti. Qui infatti, la cucina è completamente a vista proprio perché non si vuole nascondere nulla, anzi. Gli ospiti possono curiosare e assistere alla preparazione dei piatti.

Importante spazio è dedicato alle spezie che Giovanni e Lorena acquistano durante i loro viaggi e con in quali colorano la cucina del ristorante. Un grazioso orticello di erbe officinali infatti, è quotidianamente al servizio dello chef per creare miscele di profumi particolari ed esaltare i sapori dei piatti.

Ecco qualche esempio di portate che potrete gustare alla Locanda: Carpaccio di melanzane con Misticanza, ricotta fresca, pomodorini e olive taggiasche; Insalata di pollo speziato con susine all’aceto balsamico tradizionale di Modena. Questo pollo ha una cottura completamente naturale che lo mantiene gustoso e tenerissimo e l’insieme regala freschezza al palato.

E ancora: Tortelli di Chianina su crema di carciofi e timo; Cappellettini di Ricotta e Lonzetta (fatti in casa) in brodo leggero di pollo aromatizzato alla cannella, oppure serviti sopra le creme di verdura, a seconda dell’ingrediente di stagioneTra i secondi non perdetevi la Battuta di manzo con sedano, mandorle tostate e crudità di verdure. Fino a terminare in dolcezza con: Budino alla cannella con salsa al vin brulè.

Se al ristorante vi piace sentirvi come a casa… è il caso fare un giro alla Locanda alla Mano!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER