Domenica 24 Giugno si chiude il Niballo Palio di Faenza: con la sfida tra i Rioni

 Niballo Palio Faenza

La 62a edizione del Niballo Palio di Faenza è stata accompagnata dal motto “Le tue emozioni, la nostra storia”. Un invito a vivere in ogni suo aspetto la magia che è in grado di infondere questa rievocazione storica, capace di unire la fedeltà alla tradizione con uno sguardo proiettato al futuro.

Ai classici appuntamenti che hanno animato i pomeriggi e le serate faentine per tutto il mese di giugno, si sono aggiunte da quest’anno una serie di novità ‘social’, in linea col percorso avviato già lo scorso anno. La prima fra queste è l’App dedicata al Mondo Palio, con la quale si possono ricevere comodamente le ultime notizie legate alla manifestazione. Inoltre, l’App rende il pubblico protagonista, consentendo di partecipare a sondaggi per votare il miglior cavaliere o la cucina rionale più buona, oppure per fornire suggerimenti volti a migliorare la manifestazione.

Un Niballo sempre più attivo sui social, con il contest Instagram attraverso cui si vuole avvicinare il pubblico più giovane, anche oltre i confini nazionali. In particolare, il canale Instagram @niballo_paliodifaenza ripropone quest’anno il contest fotografico a cui tutti potranno partecipare attraverso l’hashtag #niballoanchio18 raccontando con i propri scatti “le emozioni” che è in grado di infondere il Palio del Niballo. Regolamento dettagliato e specifiche su www.paliodifaenza.it.

Il programma è stato quello consolidato: giostre, gare delle bandiere e settimane rionali ricche di appuntamenti, ma il momento clou del Palio è ancora tutto da vivere. Il corteo storico de La Giostra del Niballo partirà alle ore 16.00 di domenica 24 giugno da piazza del Popolo per arrivare allo stadio Bruno Neri, dove la sfida tra i cinque cavalieri dei Rioni inizierà alle ore 18.00. Il vincitore conquisterà il drappo realizzato per l’edizione 2018 dall’artista Aldo Rontini.

Durante questa ultima settimana di Palio i 5 rioni si sono vestiti a festa anche del punto di vista gastronomico e festeggeranno tra scambi culinari a tema tra Europa e America, cucina tipica, musica e spettacoli.

Siete ancora in tempo… le celebrazioni non sono ancora terminate!