Osteria La Campanara a Galeata, la cucina casalinga dei ricordi

Osteria la Campanara - Dovadola (loc Pianetto)

Un’antica casa in sasso del 1500, trasformata in locanda con sei camere e un’ex canonica che diventa Osteria, un piccolo angolo di mondo dove trovare la pace.
Osteria La Campanara si trova a Galeata (Loc. Pianetto), nell’alta Valle del Bidente a pochi minuti di strada da Civitella di Romagna, in una cornice naturale un po’ fuori dal tempo, giusto ai piedi del Campanile della Chiesa di Santa Maria dei Miracoli.

Deriva il suo nome dal suono delle campane d’un tempo, prima che Alessandra Bazzocchi e Roberto Casamenti, nel 2005, decidessero di entrare nel mondo della ristorazione e dell’ospitalità dando forma alle loro passioni.

Osteria la Campanara è un locale caratteristico e curato. Il contesto è rustico ed ogni dettaglio arricchisce l’ambiente rendendolo accogliente e famigliare. In una delle sale il soffitto con le vecchie travi in legno di una volta, ben si armonizza con il pregevole camino che campeggia su una parete di pietra a vista e tutt’attorno tavoli in legno, sedie di fogge differenti, bottiglie di vino, una cantinetta ricavata in una nicchia, e oggetti vari, proprio come a casa. Osteria La Campanara trasmette il senso di focolare domestico, viene voglia di sedersi in attesa del padrone di casa che ci raggiungerà da un momento all’altro con un piatto fumante e un bicchiere di buon vino.

Qui tutto è tipico e casalingo, la pasta fatta in casa e il pane nel forno a legna, tempo permettendo.
Essendo terra di confine, in alcuni piatti si assapora l’influenza toscana. Stiamo pensando alla pappa al pomodoro estiva o alla classica ribollita invernale, senza dimenticare il tradizionale tortello alla lastra e la cacciagione.

La filosofia a cui si ispira Osteria La Campanara è continuare la tradizione legata al territorio, con un occhio di riguardo per i prodotti locali in particolare quelli attualmente un po’ in crisi, come la ciliegia moretta morandina di Civitella. Qui potrete assaggiare o acquistare confetture fatte in casa, sottolio, paté, ragù pastorizzati al cinghiale o di mora romagnola.

Neanche il lockdown ha fermato Alessandra e Roberto, la loro qualità ha varcato ampiamente i confini del piccolo borgo di Pianetto, così hanno iniziato l’asporto e il delivery delle loro specialità in tutta la Romagna, sperimentando anche la vetro-cottura.

La cucina ci deve riportare alle emozioni – afferma Roberta.”Il miglior complimento che possiamo ricevere dai nostri clienti è che mangiando i nostri piatti sono trasportati dalle emozioni, riaffiorano i bei ricordi da bambini quando la nonna cucinava la trippa o la zia preparava la crema.”

Nelle mezze stagioni gli ospiti provengono prevalentemente dalle città, dalla Bassa Romagna, da Ferrara e da Bologna. Il flusso si ferma nella stagione invernale con la neve, periodo in cui solitamente il locale chiude per qualche settimana. Durante l’estate, la location strategica, a metà strada tra contesti naturali come la Campigna e la Verna e città d’arte come Faenza per le ceramiche e Cesena per la Biblioteca Malatestiana, rendono questo luogo meta di turisti stranieri di passaggio.

All’Osteria La Campanara non si viene solo per mangiare, ma anche per ritornare indietro nel tempo grazie ai sapori che la cucina di Alessandra e Roberto sanno trasmettere.


Rimani aggiornato sulle Manifestazioni!
📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER