Quando il mare incontra la campagna… Zuppa di cozze e fagioli

Zuppa di cozze e fagioli

 

Zuppa di cozze e fagioli. Oggi sfogliamo il libro dei ricordi. In un passato non troppo lontano, i piatti si arrangiavano con quello che c’era a disposizione. Nelle case dei romagnoli, durante la stagione fredda, si usava mettere a sobbollire sull’arola del camino o sulla stufa economica leggera, la pentola di terracotta per la lunga e lenta bollitura di acqua e fagioli, in genere borlotti, per ottenere un umile brodo dal colore scuro.
Ed è proprio partendo da questa abitudine che nasce la nostra ricetta. Ogni romagnolo completava la preparazione con un po’ di estro e qualche altro ingrediente preso dalla dispensa.

In genere si interveniva con un soffritto arricchito da pancetta, lardo o grasso e qualche cucchiaiata di concentrato di pomodoro casalingo, diluito in acqua calda. Chi era più fortunato poteva aggiungere qualcosa di più sostanzioso. Noi proponiamo di aggiungere le cozze, seguendo la ricetta gentilmente offerta da gentilmente offerto da Bellaria Pesca, ecco qui la ricetta della “Zuppa di cozze con fagioli”

Ingredienti

1,5 kg di cozze di Bellaria intere
150 g di fagioli borlotti secchi oppure un barattolo di borlotti
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
300 g di pomodori
2 spicchi d’aglio
1 foglia di alloro
1 ciuffo di prezzemolo
1 limone
fette di pane tostato
sale e pepe q.b.

Preparazione

Ammollate i fagioli borlotti per 12 ore. Lessateli in acqua salata con l’alloro e uno spicchio d’aglio (se avete preso i borlotti in scatola scolateli e passateli sotto acqua fredda). Lavate bene le cozze dopo avere tolto il bisso e immergetele in acqua e succo di limone. Mettere le cozze in un tegame con uno spicchio d’aglio tritato e un po’ d’olio. Coprite e lasciatele aprire mescolando di tanto in tanto sino a quando non si sono aperte. Togliete i molluschi dai gusci e metteteli in un piatto caldo. Filtrate il liquido rimasto nel tegame e conservatelo.
Scaldate l’olio con l’altro spicchio d’aglio tritato. Unite i pomodori senza semi precedentemente tagliati e i fagioli scolati. Cuocete per 20 minuti, aggiungete il prezzemolo tritato, il liquido delle cozze, parte dell’acqua di cottura dei fagioli, sale, pepe e cuocete ancora per 10 minuti. Tostate le fettine di pane e versate su ognuna un goccio d’olio, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Coprite le cozze tenute in caldo con la zuppa e servitele con le fette di pane tostato.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER