La Panina pasquale

Panina pasquale

 

La Panina pasquale è una ricetta tipica della zona appenninica e, come suggerisce il nome, si prepara tradizionalmente nel periodo di Paqua.
Solitamente si mangia con un accompagnamento salato; i preferiti dalle famiglie riunite a colazione il giorno di Pasqua sono il salame e le uova sode.
Non si tratta di un vero e proprio pane, ma nemmeno un pan brioche; è un composto addolcito dallo zucchero dell’uvetta sultanina e arricchito dai profumi dell’anice e del cognac.
Diventa una merenda prelibata per i bambini ed è assolutamente perfetta anche per i pic nic tipici di questo per

Ingredienti:

1 Kg. di farina,
2 cubetti di lievito,
1 bustina di lievito,
50 gr. di burro,
1 etto di margarina,
1 etto di strutto,
3 etti di uvetta,
450 gr di zucchero,
1 bicchierino di anice,
1 bicchierino di cognac,
1 bicchiere di latte,
buccia di arancia a pezzetti piccoli,
buccia di limone a pezzetti piccoli,
1 pizzico di sale.

Preparazione

Lasciare lievitare per alcune ore l’impasto ottenuto amalgamando tutti gli ingredienti e infornare a 180° per 2 ore e 30 minuti.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER