La Saraghina gratinata al forno

La Saraghina gratinata al forno

 

Lo spratto, in Romagna conosciuto come saraghina, è un pesce azzurro ricchissimo di iodio e Omega 3, ha pochissime calorie (solo 93 per 100 gr) e pochissimo colesterolo.
Viene considerato un pesce romagnolo d’hoc che, nel periodo Quaresimale, compare in grande quantità nel nostro mare, specialmente al largo della nostra costa e di quella marchigiana.
Pulire la saraghina è facilissimo, basta tagliarle la testa con un coltellino ed incidere poi la pancia in tutta la lunghezza, aprirla con attenzione e togliere la lisca centrale. Dovrebbe uscire senza difficoltà, portandosi dietro tutte le lischette laterali.
Solitamente si cucina in graticola o gratinata al forno, come ve la proponiamo noi in questa ricetta.

Ingredienti:

450gr di saraghina fresca
10gr di pangrattato
1 rametto di prezzemolo
1 peperoncino
sale, pepe
2 cucchiaini di sesamo

Preparazione

Prima di tutto pulire la saraghina o acquistarle già pulite.
Dopodiché per amalgamare bene i condimenti mettere tutto in un frullatore: pane, prezzemolo, peperoncino, sale e pepe.
Adagiare le saraghine sulla carta da forno e cospargerle con il pane profumato, aggiungendo sopra il sesamo.
Lasciare riposare il tutto per un’oretta.
Dopodichè infornare a 180° per circa quindici minuti.