Rimini e Fellini: una festa lunga un anno nel centenario dalla nascita

Murales dedicato a Fellini a Borgo San Giuliano

 

Quest’anno, e più precisamente il 20 gennaio 2020, ricorre il centenario dalla nascita di Federico Fellini e Rimini, sua città natale, si è preparata a dovere per festeggiare questa storica ricorrenza con una serie di eventi.

Le celebrazioni sono partite in anticipo rispetto alla data precisa. Per un personaggio di simile caratura, con 4 Oscar vinti come miglior film straniero ed un Oscar alla carriera, il compleanno non poteva durare un giorno solo, bensì un anno intero!

Un programma ricco di appuntamenti ed eventi che si svilupperà quindi per tutto il 2020. È iniziato il 14 dicembre scorso, con l’inaugurazione della mostra itinerante “Fellini 100 Genio Immortale” a Castel Sismondo. Un percorso destinato a vivere i suoi momenti più importanti nelle settimane dal 17 al 31 gennaio, per concludersi alla fine di quest’anno, con l’inaugurazione del Museo Internazionale a lui dedicato. Una mostra che in occasione del centenario della nascita del regista, riporta in primo piano memorie, emozioni, fotogrammi, scene, suggestioni provenienti da quel mondo straordinario capace di dirci tutta la verità su noi stessi con l’irresistibile fascino universale del sogno. Nell’aprile 2020 la Mostra approderà a Roma nella cornice di Palazzo Venezia.

Ma il momento clou è senza dubbio il 20 gennaio la grande festa di piazza. Alle 17.30, dal Castello Malatestiano, sede del futuro Museo Fellini, partirà un corteo variopinto guidato da figuranti e dalla musica irresistibile dei Musicanti di San Crispino, a precedere la sfilata dei bambini con i disegni dei loro sogni, il loro omaggio al più visionario fra tutti i sognatori. Alle ore 18.00 il corteo festoso giungerà in piazza Cavour per lo spettacolo del performer illusionista dell’acrobazia di fama internazionale, Kai Leclerc, con lo spettacolo Fellini upside down, il tentativo di sorprendere il pubblico proiettando, in un mondo alla rovescia, alcune delle più celebri scene dei film di Fellini. Il pubblico sarà guidato in questo viaggio fantastico non solo dalla musica, ma anche dai tanti riferimenti scenografici a testa in giù. Ad accompagnare Leclerc in questa esperienza ci sarà Elisa Barucchieri, eccezionale danzatrice aerea che porterà lo spettacolo dal cielo alla terra e di nuovo dalla terra al cielo.
Al termine dello spettacolo appuntamento, alle ore 19.00, sempre in Piazza Cavour, per il taglio della monumentale Torta dei Sogni – alta circa 2 metri – realizzata dal maestro pasticcere Roberto Rinaldini che ha personalmente reinterpretato il dolce più amato dal regista: zuppa inglese Fellini 100.

Dal 3 al 5 aprile si svolgerà la “Settima Arte – Cinema e Industria”, festa del cinema di Rimini. Una tre giorni di eventi, tutti gratuiti ed aperti al pubblico, con masterclass, proiezioni, anteprime, mostre e letture che si pone l’obiettivo di celebrare il cinema come industria artistica e processo produttivo/professionale.
Tutto il 2020 di Rimini sarà un omaggio a Federico Fellini, fino ad arrivare, alla fine dell’anno, all’apertura del Museo Internazionale a lui dedicato, di cui la Mostra “Fellini 100 Genio Immortale” a Castel Sismondo è, in parte, una anticipazione. Tanti saranno gli artisti internazionali che, nel corso di quest’anno, renderanno omaggio ad uno dei più grandi Geni della Settima Arte. (fonte Ansa.it)


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER