ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Sangiovanni Osteria di Confine – San Giovanni in Galilea

Sangiovanni Osteria di Confine di Borghi è un Locale Segnalato da Romagna a Tavola

 

 

L’Osteria di Confine, si trova nell’antico borgo San Giovanni in Galilea, una frazione del comune di Borghi, arroccata in cima ad una collina e a soli 12 km dalla via Emilia nei pressi della località di Santarcangelo. Una località che unisce epoche e mondi diversi grazie al suo sguardo antico su tre valli: la Valle dell’Uso, del Rubicone e del Marecchia.

E lì proprio sotto i resti del torrione e della rocca Malatestiana, che c’è un nome di riferimento per i buongustai romagnoli; l’Osteria di Confine, un luogo dove si incontrano le due Romagne, quella dello squacquerone e quella del raviggiolo, dove passava la Linea Gotica. Il tutto in una cittadina costruita sul 44° parallelo. Osteria di Confine è una trattoria dove far rivivere l’atmosfera e i sapori di una volta, in equilibrio sulla linea di demarcazione tra passato e presente. La cosa che affascina maggiormente è che l’osteria sembra essere un tutt’uno con le mura della rocca.

 

 

Il locale dispone di cinquanta posti in inverno, e di una settantina in estate grazie all’utilizzo del terrazzino e degli spazi all’aperto. Caldo e cordiale è contornato di pietra e legno: un esempio dell’eleganza della semplicità.

Dal 2016 richiama avventori da tutta la Romagna, curiosi di scoprire i prodotti tipici e le ricette della tradizione, con qualche piccola ricercata rivisitazione preparate con ingredienti di qualità, prevalentemente provenienti da produttori locali affondano le radici nella tradizione romagnola ma con un tocco di originalità grazie alla continua ricerca di prodotti nuovi, di antiche ricette e di modi innovativi per presentarle.

La pasta fresca passa sotto le sapienti mani di una sfoglina, la piadina profuma ancora di farina. I tagli romagnoli sono protagonisti del ragù, la cantarella viene abbinata a pere, formaggio di fossa e miele o proposta con antipasto con caprino e asparagi e le foglie e i fiori di campagna vengono serviti fritti.

 

Cappellacci ripieni di patate viola e pecorino

 

Il menu cambia spesso, ma ci sono piatti che non possono mancare come le tagliatelle, il tagliere di salumi con il formaggio caffiero e la giardiniera fatta in casa, la zuppa inglese e, in particolare, i cappellacci ripieni di patate viola e pecorino, saltati con guanciale e stridoli, ricetta nata con il ristorante.

Da Sangiovanni Osteria di Confine ci si sente a casa, coccolati dall’accoglienza dello staff e da sapori genuini.

 

Il Locale aderisce alla RomagnaatavolaCARD applicando lo sconto del 10% (escluso il Sabato)

 

 


Rimani aggiornato sulle iniziative dei Locali!
📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Icona Romagna a Tavola

Via Sigismondo Malatesta, 6, 47030 San Giovanni In Galilea, FC, Italia

BREAKING NEWS
Prevendita Guida cartacea Romagna a Tavola 2022     |     Sai scrivere e ami la Romagna? Collabora coi noi!     |     Prodotti Tipici della Romagna .. scopri quali sono!     |     Iscriviti alla Newsletter ... è gratis!     |     Re.Life .. Il Nuovo Libro di Annalisa Calandrini .. ordinabile anche Online     |     Le nostre interviste ... uomini e donne della ristorazione Romagnola     |     Card Sconti RomagnaatavolaCARD "Gratis solo oggi"     |     Manifestazioni Enogastronomiche ... scopri le ultime date.     |     Provati per Voi: "Appunti di Degustazione" ... gli ultimi assaggi.     |     Proposte a Tema e Degustazioni ... scopri quali sono!
-
è un progetto di Officina Creativa srl
Licenza Creative Commons CC
P. Iva: 02597460985