Rimani aggiornato

Trattoria Petito

La Trattoria Petito si trova a pochi passi dal centro di Forlì ed è facilmente raggiungibile dalla circonvallazione cittadina. Il locale si trova in un palazzo in stile Liberty risalente agli anni ’20 che un tempo ospitava una banca.

Si tratta di una trattoria moderna, a gestione familiare, dall’ambiente informale curato nei dettagli con un impronta molto personale. Il posto tavola è essenziale, con un tocco di classe che si apprezza. A disposizione degli ospiti due sale interne e un dehor estivo.

Il locale propone cucina del territorio rivisitata, collegata a presidi Slow Food. Ingredienti rigorosamente stagionali, zero Ogm ed una filosofia improntata al “km 0”.


* Normale tariffa telefonica - La telefonata verrà trasferita al numero di telefono del locale

  • Giorni di chiusura: Domenica
  • Orario Cucina: 12:30-15:00 | 19:30-22:30
  • Posti interni: 50
  • Posti esterni: 20
  • Parcheggio: si
  • Visita il sito: www.trattoriapetito.it/
  • Fascia di prezzo: da 20 a 30 Euro (*) prezzo medio 2 portate escluso bevande.

Il Locale

La Trattoria Petito si trova a pochi passi dal centro di Forlì ed è facilmente raggiungibile dalla circonvallazione, comoda anche la presenza di parcheggi pubblici (a pagamento) ed un piccolo parcheggio privato.

Ecco i tratti salienti: trattoria moderna, a gestione familiare, cucina del territorio, collegata a presidi Slow Food, stagionalità degli ingredienti, zero Ogm ed una filosofia improntata ai “km 0”. Chi vuole mangiare bene, dal più giovane al più anziano, può trovare da Petito piatti genuini, tradizioni romagnole ed accoglienza casalinga.

Il locale si trova in un palazzo in stile Liberty risalente agli anni ’20 che un tempo ospitava una banca. All’ingresso troviamo la sala centrale da 12 posti, poi la saletta laterale sinistra per 15 persone e una sala più ampia verso la cucina (circa 30 coperti). Mise en place essenziale, con un tocco di classe che si apprezza. Tavoli in legno, rustici ma eleganti, atmosfera intima, adatta a cene a due, pranzi e incontri di lavoro, business event con un occhio di riguardo per i clienti stranieri che qui “assaggiano la Romagna”: come dimenticare, le tagliatelle fatte in casa o il più creativo risotto alla zucca e liquirizia? La materia prima è tutta romagnola, la simpatia pure. Per l’estate è anche a disposizione un dehor esterno.

Le Specialità

La cucina è principalmente a base di carne, proveniente da allevamenti bio e presidi Slow Food.  Ampia la scelta: tagliata, costata, fiorentina, coniglio, pollame sempre all’insegna della genuinità e delle migliori materie prime. Con le tagliatelle la tradizione vorrebbe il ragù, che qui è fatto con carne bovina di due razze romagnole (la bovina e la mora); è un ragù non impastato, che lascia sentire i pezzetti di carne al palato. Altra specialità da provare: i cappelletti, in brodo d’inverno e asciutti d’estate. Tutti piatti sani, con olio d’oliva, senza l’uso di salse né panna.

Roberto e famiglia coccolano i Clienti con simpatia e cordialità uniti a piatti genuini ed ingredienti Romagnoli. Carni e salumi a denominazione di origine, formaggi di elevata qualità (come il Fossa di Sogliano) sono solo alcune delle proposte che fanno apprezzare la Trattoria Petito e fidelizzare i suoi ospiti.

Anche i dolci sono tutti di produzione propria: crostate, biscotteria e pasticceria. Nulla viene comprato pronto: tutto ciò che arriva in tavola viene sfornato direttamente in cucina. E se vi piace godervi un buon distillato a fine pasto, questo è il posto giusto: Rum, Cognac, Armagnac, Brandy… tutti, anche la Grappa, sono serviti al tavolo accompagnati da acqua e cioccolatini.

 

La Cantina

La carta dei vini, 120 etichette, resta in Romagna per i bianchi e rossi, guarda all’estero per le bollicine.

Anche nella birra, la trattoria sa distinguersi. Un mastro birraio bresciano, Antonio Massi, ha creato quattro tipologie diverse in abbinamento ai piatti di Petito: bianca, ambrata rossa, stile Pils e scura. E, ultima chicca, l’olio a marchio Petito è disponibile in due selezioni fatte da Cristiano De Riccardis  (docente in Scienze gastronomiche di Pollenzo, grande esperto di olii) che ha creato una versione più delicata e una più decisa, per completare le ricette di “casa Petito”.

Prenota online

N.B: La richiesta si intende accettata solo dopo la conferma telefonica o e-mail da parte del locale o della segreteria

Privacy policy - Cookie policy
è un progetto di Officina Creativa srl
Licenza Creative Commons CC
P. Iva: 02597460985  Tel +39 0547.1955564