“Romagna Osteria”: cucina, arte e cultura per promuovere i luoghi magici della nostra terra

Romagna Osteria - I Cuochi

 

Un viaggio dei sensi con 18 fra i migliori cuochi della Romagna: cucina, arte e cultura per promuovere i luoghi magici della nostra terra. 

È nata Romagna Osteria: non solo piatti sublimi e ricercati per sorprendere ogni palato, ma il nutrimento di tutti i sensi. Paesaggi che meravigliano la vista, arte che nutre l’anima e territori al di fuori delle canoniche rotte turistiche. Mete che diventano uno straordinario “viaggio dei sensi” in otto tappe esclusive – su prenotazione – fra la Pieve di San Martino in Veclo a Casteldelci e i Magazzini del Sale di Cervia.

Nell’anno internazionale del cibo, Destinazione Romagna “apre” la sua Romagna Osteria, un progetto che si inserisce nel solco degli obiettivi strategici della Food Valley e di Via Emilia Experience per lanciare un nuovo concetto di ospitalità, legata alla cucina di qualità con cui affacciarsi con forza sul mercato internazionale.

Osteria Romagna esce dai numerosi ristoranti di altissimo livello, per portare i migliori cuochi del territorio in luoghi suggestivi e ricchi di fascino ed offrire un’esperienza che coinvolga tutti i sensi. Siamo quindi in un bosco incantato, in riva al mare, in una rocca fiabesca, in una chiesa del XIV secolo, sul Delta del Po o nelle “viscere della terra”

Facendo proprio lo spirito che muove la Brigata del Diavolo, Romagna Osteria abbraccia la mission dei cuochi sognatori chiamati a raccolta e riuniti in associazione da Fausto Fratti con l’obiettivo – come recita il manifesto sottoscritto da tutti 18 – di veicolare la riscoperta di scorci, borghi, colline “dimenticate” e di un’altra riviera. Ogni tappa è un evento da non perdere!

Ecco il calendario degli appuntamenti

Scarica il file

Il presidente di Destinazione Turistica Romagna Andrea Gnassi durante la presentazione del progetto ha usato le seguenti parole:
“Nel mondo ci sono pochi posti belli come questo, che riesce a far vivere una “experience” meravigliando il turista con paesaggi, cibo, territorio e cultura. Con questo progetto la Romagna vuole raccontare al mondo la sua identità fatta di eccellenze e bellezza e affidarla alle mani di alcuni fra i migliori cuochi italiani per farne un viaggi dei sensi: è questo che promuoviamo con il brand Romagna Osteria”

“Quella che stiamo illustrando è l’edizione 0 di un progetto che vuole protagonisti, accanto a Destinazione Turistica Romagna e l’Associazione Brigata del Diavolo-Cuochi Sognatori, gli operatori privati e la loro forza imprenditoriale per sviluppare questo prodotto turistico in veri e propri pacchetti soggiorno”.

Siamo già al secondo appuntamento che ha come scenario, mercoledì 12 settembre, gli antichi banchi in pietra d’Istria della vecchia pescheria di Rimini. In una città che riabbraccia il suo Teatro Galli e il Cinema Fulgor e che per un giorno vedrà la Vecchia Pescheria di Piazza Cavour tornare cuore pulsante del mondo ittico dalla colazione a notte fonda.
In occasione della riapertura della pesca, una brigata costituita da Silver Succi, Mariano Guardianelli, Gianluca Gorini, Omar Casali, Claudio di Bernardo, Gian Paolo Raschi, Fabio Drudi e Massimiliano Mussoni rianimerà infatti questo luogo storico con un generoso omaggio alla cucina del mare.

Già alle 8 il pesce tornerà in vendita per un giorno fra gli antichi banchi in pietra, dalle 9 alle 14.30 i cuochi prepareranno una colazione/pranzo aperta all’intera città, per poi dedicarsi all’aperitivo serale a Castelsismondo e alla cena nella stessa Vecchia Pescheria. (appuntamenti in programma alle 19.30 e alle 20.45, entrambi su prenotazione), dopo essere stati ammaliati dalla grandezza di Tempio Malatestiano, Domus del Chirurgo e Ponte di Tiberio grazie a una visita guidata in programma a metà pomeriggio.

Per info serate info@brigatadeldiavolo.com tel. 329 0174886

Ecco il calendario degli appuntamenti

Scarica il file

Per saperne si più su Romagna Osteria e la Brigata del Diavolo


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER