Romagna: un popolo di appassionati ciclisti

cicloturismo-romagna

 

Cavalcare l’asfalto assolato sulle due ruote accompagnati dal vento che accarezza la pelle, circondati dai peschi in fiore, i colori vivi della campagna e la freschezza delle prime gemme che si risvegliano dall’inverno. Oppure assaporando l’odore del mare lungo la riviera romagnola. Sono tantissimi i percorsi offerti dalla Romagna per tutti gli amanti della bicicletta.

Patria dei grandi ciclisti

In pochi chilometri in Romagna si passa dalla pianura alla collina, alla montagna. Ci sono le dolci pedalate dedicate a tutta la famiglia, ma anche i percorsi più aspri per chi vuole mettersi alla prova con le salite e discese. I numerosi appuntamenti cicloturistici organizzati in riviera e le scuole di ciclismo tenute da esperti professionisti offrono l’opportunità di scegliere un soggiorno sportivo in qualsiasi periodo dell’anno.

Proprio per questo è impossibile contare la mandria di ciclisti che si riversano lungo le strade della Romagna, semplicemente perché qui in bicicletta ci vanno un po’ tutti. Non è un caso se molti dei più grandi ciclisti professionisti, a partire da Davide Cassani e Marco Pantani, sono nati proprio in questo angolo di terra. Il territorio, infatti, gode di fattori fisici, culturali, organizzativi ed economici ideali per questo tipo di sport.

Gli itinerari

Sono tante le competizioni che si svolgono in Romagna, a partire dalle numerose gran fondo, pensiamo ad esempio alla famosa Nove Colli che nel mese di maggio, a partire dal 1971, richiama migliaia di appassionati per correre lungo i suoi 200 chilometri da Cesenatico fino alle salite dell’Appennino Romagnolo. Tra sudore, emozioni, paesaggi mozzafiato e sano sport.

Ma non solo, nell’entroterra sono tanti anche gli scorci poco frequentati dove sbizzarrirsi con le due ruote alla ricerca di luoghi dal particolare fascino naturale o ricchi di testimonianze storiche. Percorsi adatti anche a chi è appassionato di città d’arte e vuole cimentarsi in una nuova esperienza: viverle pedalando fra i suoi viottoli, per scoprirne la vera anima divertendosi in sella alla bici.

Nel tempo, molti operatori si sono specializzati nell’accoglienza dei ciclisti, attrezzando gli alberghi con locali idonei per il ricovero delle biciclette, piccole officine, menù adatti per chi va in bici, materiali informativi sui percorsi.

Qui trovate qualche spunto sugli itinerari per pedalare dall’Adriatico agli Appennini, attraverso le province di Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena e Rimini per un modo sempre più ricco di fare vacanza. E un assaggio di alcuni itinerari tra le affascinanti città d’arte dell’Emilia Romagna.

Che altro? Non ci resta che augurarvi un piacevole soggiorno in riviera!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER