Sposalizio della Piadina: è tutto pronto per il miglior abbinamento cibo-piadina

Sposalizio della piadina | Ristorante Cerina - Cesena

 

Cesena, 20 aprile. Ristorante Cerina.
Torna, anche quest’anno, l’11esima edizione di: “Lo Sposalizio della Piadina”, evento nato da un’idea di Tonino Guerra, con l’obiettivo di valorizzare la tradizione romagnola.

L’appuntamento è per mercoledì 20 aprile al ristorante Cerina di San Vittore (FC). La manifestazione, in collaborazione con il Credito Cooperativo Romagnolo-Bcc di Cesena e Gatteo, la cooperativa di garanzia Creditcomm e la Centrale del Latte di Cesena, è un evento organizzato da Slow Food Cesena e dalla Confesercenti Cesenate.

La gara, con al centro gusto e tradizione, vede protagonisti sei ristoranti tra i migliori della Romagna. Sotto gli occhi attenti di una qualificata giuria di esperti gastronomi e un pubblico di buongustai, ognuno presenterà il proprio miglior abbinamento tra cibo e piadina.

I locali selezionati per la serata, segnalati nella guida Osterie d’Italia 2016, sono: “Al Deserto”, di Pinarella di Cervia, “Il Pescato del Canevone” di Rimini, “La Campanara” di Pianetto di Galeata, “Osteria dei Frati” di Roncofreddo, “Osteria del Gran Fritto” di Cesenatico e la “Trattoria Emilia” di Castiglione di Cervia.

Sul banco d’assaggio, il meglio della gastronomia romagnola si declinerà in: crema di stridoli con stracciatella di squacquerone e pomodorini confit; calamari fischioni e patate schiacciate; frittatina di rossetti nostrani con salsa al lampone, zenzero e rucola fresca; misticanza con aceto di lamponi, lischi, cipolla e trota salmonata; palamita al sale dolce di Cervia, pomodoro arrostito e salicornia e fagiuoli all’uccelletto con pancetta di mora romagnola. I piatti saranno presentati in maniera anonima così che, solo a fine serata, si saprà chi li ha preparati e di conseguenza, saranno premiati.

Oltre ai ristoranti, saranno presenti anche sei chioschi dell’Associazione per la Valorizzazione della piadina romagnola, che accompagneranno a ciascun piatto la “promessa sposa” piadina. Ecco i nomi dei chioschi in gara: “Acqua e Farina” di Andrea Montanari; “E’ Tulir” di Francesco Ricci; “L’Oasi della Piadina” di Veneranda Salvatori; “Micamat” di Michela Giulianini; e “I 7 Vizi” di Marco Farneti e Gianni Severi.

I prelibati simboli della Romagna saranno degustati insieme ai vini della Cantina Braschi. E al termine della serata la dolce proposta, fuori concorso, del ristorante “Cerina” che delizierà gli ospiti presenti con un dessert a base di squacquerone della Centrale del Latte di Cesena.

Quota di partecipazione: € 38.00
Per informazione e prenotazioni: Tel. 0547-622602 / 348-7517095


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! ?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER