Trattoria ‘La Baracca’: piatti genuini che donano un attimo di felicità

Trattoria La Baracca - Tavernetta

 

Correva l’anno 1977 quando Enzo Frisoni, barbiere estroso e socievole, da sempre appassionato di ristorazione, fu incuriosito dalla segnalazione dell’affitto di un locale situato lungo la via Marecchiese, denominato “Il Palazzo di Cristallo”. Trovatosi al cospetto di quella che poi sarebbe diventata la sua trattoria esclamò: “Ma questa è una baracca!”. Ecco qui il nome del locale!
Così, assieme alla moglie Annamaria, donna pratica e rigorosa, è iniziata la sua avventura nel mondo della ristorazione. Un sodalizio che vede anche Annamaria in primo piano, d’altra parte le donne sono da sempre depositarie di quel sapere antico fatto di ricette casalinghe e regionali, ossatura della eclettica cucina italiana come la conosciamo oggi.

Ed Enzo, che lo sa bene il valore della famiglia, ci ha costruito sopra tutta la sua attività e ancor oggi la trattoria “La Baracca” prosegue nel segno della continuità con la conduzione familiare ad opera dei figli.

Ad accogliere in sala il sorriso, la passione e la genuinità di Katia, affiancata da papà Enzo, oggi settantanovenne ma ancora attivo, mentre Annamaria in cucina ha passato il testimone (anzi, il mattarello) all’altra figlia Cristina, al marito Cristian e al giovane Mattia, che, nonostante l’età, è già d’aiuto su svariati fronti.

Il locale, ubicato all’interno di una vecchia casa colonica, presenta un’atmosfera rustica e curata nella quale il legno o i mattoni a vista rendono le sale calde ed accoglienti, donando agli ambienti un tocco famigliare e caratteristico.

Colpisce lo sguardo un vecchio quadro della Trattoria “La Baracca”, unico ricordo della struttura originale, nel quale è mostrata una scena di allegra convivialità allietata da balli al suono della fisarmonica. Osservandolo ci viene un po’ di nostalgia per quei tempi, forse più spensierati, in cui la trattoria non era solo sinonimo del ‘mangiare casalingo’ ma anche un modello di condivisione in cui ritrovare familiarità, informalità e relazione, peculiarità oggi sempre più rare.

Per fortuna appena ci accomodiamo a tavola e guardiamo il menù si dissipano tutti i pensieri: quella della Baracca è infatti una cucina solida che non conosce compromessi! La qualità dei piatti, rigorosamente tradizionali, fa  affidamento su un’esperienza giunta ormai alla seconda generazione ed esprime l’autentica e saporita cucina romagnola di un tempo.

A partire dagli antipasti le tentazioni sono innumerevoli: taglieri di formaggi e salumi locali, accompagnati da piadina o crostini caldi, cassoncini fritti e carpacci che solo a leggerli sul menù stimolano l’appetito.

Tra i fumanti e generosi primi piatti, serviti direttamente in padella perché non si raffreddino, le mitiche tagliatelle al ragù, accompagnate a parte da uno sfizioso sugo di piselli, costituiscono uno dei piatti cult della proposta che spazia dai romagnoli strozzapreti ai ravioli burro e salvia, agli gnocchi fino alla pasta e fagioli.

 

Trattoria La Baracca - Rimini - Tagliatelle al ragù
Tagliatelle al ragù, accompagnate a parte da un sugo di piselli

 

Anche i secondi sono una sicurezza. Punto di forza la carne alla brace, col misto ai ferri, la tagliata, la fiorentina e i filetti. Non da meno le ricette della tradizione contadina come il coniglio in porchetta, lo stinco di maiale al forno, il galletto ripieno, il baccalà con le patate, la trippa e i fegatelli solo per citarne alcune.

 

Trattoria La Baracca - Rimini - Coniglio

 

Per chiudere in bellezza una vasta scelta di dolci che variano in base alla stagione: mascarponi, semifreddi (preparati da Cristian), crostate di marmellata fatte in casa, gli “etuschi” (una specie di cantuccini) e i sorbetti.

Da ultimo una buona carta dei vini, non limitata al solo territorio, in grado di accontentare i gusti di tutti e abbinarsi alla perfezione ai piatti proposti.

Una cosa è certa: vi alzerete dal tavolo sazi e non solo. Qui ritroverete la Romagna autentica, in un locale un po’ defilato dalle rotte turistiche ed a prezzi competitivi. La Baracca e uno di quei luoghi dove sentirsi come a casa gustando piatti genuini che donano un attimo di felicità.

 

Monica Spelta

Profilo Instagram Profilo Meta

 


Rimani aggiornato sulle Ricette, Eventi e Manifestazioni!
?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER