Vivere il benessere con il menù stellato di Paolo Teverini

PaoloTeverini

 

Quando in Romagna si organizza un evento in tema di enogastronomia lo Chef stellato Paolo Teverini c’è. Oggi siamo nell’ambito della“Wellness Week” e il benessere è un tema a lui assai caro. Le sue opinioni in merito sono davvero precise: ognuno di noi dovrebbe concedersi una settimana di vero benessere ogni due mesi, un momento di puro relax lontano dallo stress, dal cellulare e dai cibi non salutari.

Il Ristorante che porta il suo nome partecipa alla “Settimana del Benessere e dei Sani Stili di Vita” con tre giornate (da mercoledì 27 a venerdì 29 maggio) nelle quali sarà possibile assaggiare un menù a basso contenuto calorico.

Paladino della cucina naturale dal 1994, Paolo Teverini ha contribuito a renderla famosa a livello nazionale e anche oltreconfine. La nascita della Spa, all’interno dell’Hotel Tosco Romagnolo, è stato lo spunto per elaborare e approfondire, in collaborazione con medici ed esperti, uno stile di cucina naturale a basso contenuto calorico. Questo non significa però dover rinunciare al gusto e al sapore, ed è proprio a questo punto che entra in gioco l’arte culinaria dello Chef, esperto di cotture e in grado di trattare con maestria la materia prima stagionale e addirittura di ideare una pasta all’uovo light che utilizza solo l’albume.

Noi lo abbiamo intervistato per saperne di più. Ecco cosa ci ha detto.

“Sono troppi i giorni in cui ci ‘roviniamo’ con stili di vita poco consoni _ dice Teverini _ non solo nell’alimentazione ma anche nel movimento quotidiano. Una settimana di wellness totale ci vuole. Bisogna vivere serenamente, facendo magari una semplice passeggiata nel verde, e mangiando con attenzione a quello che serve veramente al nostro organismo”.

Cosa serve veramente?

“Dipende molto dall’età, dal sesso e dal peso. Ma è per tutti fondamentale fare i giusti abbinamenti per non affaticare l’intestino”.

Ci faccia un esempio…

Non possiamo abbinare in un pasto i farinacei con la carne. Manderebbero in tilt il nostro organismo perché hanno diversi tempi di digestione. Vanno benissimo le verdure abbinate alla carne, oppure un piatto di pasta abbinato a un contorno o al pesce”.

Quanto è importante una dieta variegata?

“Tantissimo. Possiamo mangiare un po’ di tutto ma in modo intelligente. E’ bene variare tantissimo l’alimentazione e rispettare la stagionalità dei prodotti. Ridurre il consumo di latte la mattina per sette giorni, oppure non bere alcolici per una intera settimana. E soprattutto, quando si va al supermercato, leggere con attenzione le etichette. In questo modo si eviterà il 90% di prodotti confezionati. Sono piccoli accorgimenti ma che possono davvero servirci per stare meglio”.

Crede che le persone oggi siano più attente a quello mangiano rispetto al passato?

“Certamente. Durante l’anno organizziamo dei corsi di cucina e siamo sempre sold out. Le persone vogliono imparare a cucinare e a scegliere i prodotti di stagione. E Noi con questi corsi diamo loro qualche spunto e sveliamo qualche segreto”.

Da mercoledì 27 Maggio a venerdì 29 Maggio l’appuntamento è al ristorante stellato di Paolo Teverini a Bagno di Romagna (via Del Popolo) a pranzo e a cena per gustare un menù davvero unico.

Piatti stellati per un massimo di 490 kcal in tutto: Antipasto di carpaccio di capriolo con funghi e maionese di pomodori e arance (43kcal), poi Tagliatelle ai funghi prugnoli realizzate solo con albume d’uovo (121kcal) e a seguire Trancio di merluzzo con patate schiacciate e salsa di Ostriche (199kcal). Il tutto si chiude con un Dessert al mango con tortino, sorbetto e cialda alle spezie e spuma di yogurt (127kcal).

Info: 0543.911260, mail info@paoloteverini.it, www.paoloteverini.it.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER