Territorio imolese

Dozza Imolese - Territorio imolese

Locale unico in cui si riflette la passione per l’arte con cucina romagnola che la fa da protagonista. La carta dei vini è realizzata in collaborazione con l’Enoteca regionale dell’Emilia-Romagna

Trattoria Fita – Imola
Trattoria Fita, Via Roma, Borgo Tossignano, BO, Italia
da 35 a 45 Euro
Il Kiwi – Castel bolognese
Via Emilia Levante, 490, Castel Bolognese, RA, Italia
La Casa dei Servi – Castel Bolognese
Via Borello, 590, Castel bolognese, RA, Italia
Ristorante Pizzeria Monticino Serra – Castel Bolognese
Via Serra, 3980, Castel bolognese, RA, Italia
da 28 a 40 Euro
Ristorante Valsellustra – Casalfiumanese
Via Valsellustra, 16, Casalfiumanese, BO, Italia
Osteria di Dozza
Via XX Settembre, 19, Dozza BO, Italia
da 25 a 30 Euro
Ristorante La Scuderia – Dozza
Via XX Settembre, 53, Dozza BO, Italia
da 25 a 30 Euro
La Papperia – Sesto imolese
Via Ladello, 27, Sesto Imolese, BO, Italia
da 20 a Euro
Ristorante Vivanderia Note E Aromi – Imola
Piazzale Vittime Lager Nazisti, 5, Imola, BO, Italia
Ristorante Il Campanaccio – Imola
Via Emilia Ponente, 40/1, Imola, BO, Italia
da 15 a 35 Euro
Hostaria 900 – Imola
Imola (BO) Viale Dante, 20
da 30 a 35 Euro
Agriturismo l’Orto di Mari – Imola
Via S. Prospero, 30, Imola, BO, Italia
da 27 a 35 Euro

Imola, Dozza, Castelfiumanese – Ristoranti e Trattorie Consigliati da Romagna a Tavola

Imola sorge all’inizio della Pianura Padana tra il Santerno (fiume che attraversa la città) e il Sillaro. E’ stata per diverso tempo parte della provincia di Ravenna, oggi invece provincia di Bologna. Imola è situata lungo la via Emilia, da un lato volge verso la pianura che guarda sulle valli adriatiche mentre dall’altro lato volge sulla collina dove inizia l’Appennino Tosco RomagnoloI dintorni di Imola offrono paesaggi sia di pianura che collinari ottimi per organizzare gite ed escursioni. Abbiamo considerato parte del territorio imolese i comuni di Dozza, Sasso Morelli, la Valle del Santerno e Castel Bolognese

Romagna a Tavola ha selezionato i Migliori Ristoranti del territorio imolese … ma anche pizzerie, trattorie, osterie e agriturismi di qualità per proposta enogastronomica, ambiente e servizio in sala.

Piatti tipici:

Garganelli di Imola con scalogno di Romagna IGP e pancetta.
I garganelli, che sono una piccola opera d’arte della tradizione culinaria italiana, qui sono ancora fatti doverosamente a mano e abbinati allo scalogno, autentico mito della Romagna e oggi prelibatezza per grandi cuochi. E’ un tipo di cipolla originaria della Palestina, in particolare dalla città di Ascalona, da cui trarrebbe il nome. Di colore bianco violaceo, appare però avvolto in una pellicola esterna di diverso colore, dal ramato al rossastro. Il sapore è decisamente particolare, più forte e profumato di quello della cipolla e più dolce di quello dell’aglio. Ciò lo rende molto versatile a livello gastronomico.

Prodotti tipici:

Vino Colli d’Imola DOC seguita da una delle seguenti specificazioni: Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Barbera, Trebbiano (da Trebbiano Romagnolo), Pignoletto, Chardonnay è riservata ai vini ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale per almeno l’85% dal corrispondente vitigno. Possono concorrere alla produzione di detti vini, da sole o congiuntamente, anche le uve, a bacca di colore analogo, fino ad un massimo del 15%