I sardoncini scottadito… un piatto che non tradisce mai!

Sardoncini scottadito alla griglia

 

I Sardoncini scottadito sono una ricetta tipica romagnola facile, economica e molto gustosa. Un tempo si potevano anche trovare al porto cotte direttamente dai pescatori sulla graticola con la carbonella. Si trattava di alici oppure sarde impanate e grigliate. In mancanza di un focolare all’aperto, le potete anche cuocer al forno, ottenendo ugualmente una deliziosa crosta dorata e croccante. I sardoncini scottadito sono arricchiti con una panatura che ne esalta il sapore, fatta con pangrattato, prezzemolo, aglio , sale, pepe e olio evo.

Ingredienti per 4 persone

1 kg di sarde oppure alici
olio evo q.b.
sale pepe
prezzemolo
uno spicchio di aglio
stecchini di legno lunghi

 

Preparazione

Pulite le sarde o le alici eliminando la testa e anche l’intestino. Lavatele sotto l’acqua corrente e tamponatele con la carta cucina per eliminare l’acqua in eccesso. A parte, in una ciotola, preparate la panatura con l’aglio e il prezzemolo tritati finemente e una buona quantità di pangrattato, aggiungete qualche cucchiaio di olio evo e regolare il sale e pepe. Mescolate bene per ottenere un composto umido. (Aggiungete altro olio se necessita). Versate il tutto su un foglio di carta forno. Infilare poi le alici o sarde negli stecchini e passatele nella panatura aiutandovi con le mani per meglio far aderire il composto.
Se disponete di una griglia, sistematevi gli stecchini, condite con un filo di olio evo e arrostire per circa 15 minuti avendo cura di girarli spesso.
Per la cottura in forno: adagiate gli stecchini con il pesce su di una placca rivestita con carta forno, conditeli con olio e cuoceteli in forno già caldo a 180/200°C sino a doratura da ambo i lati. Servire caldissimi e croccanti.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER