Rimani aggiornato

San Marino

Il Terriorio

Classificato come il quarto stato più piccolo d’Europa, la Repubblica di San Marino si trova al confine tra l’Emilia Romagna e le Marche.

Il territorio san marinese è in prevalenza collinare ad eccezione del Monte Titano, che rappresenta il simbolo del paese.
Il Monte Titano è una roccia calcareo-arenacea che sovrasta sulla collina circostante.
Proprio da questo monte nascono alcuni torrenti che si riversano nei fiumi principali di San Marino quali: Marano e Marecchia.

Dal 2008 il centro storico di San Marino e il Monte Titano sono stati inseriti dall’Unesco tra i patrimoni dell’umanità.

Repubblica di San Marino - Monte Titano

Storia

La fondazione della Repubblica di San Marino risale al 301 d.C.
San Marino ottenne l’indipendenza con un trattato di pacificazione del 1300.
Nel 1600 fu proclamata la prima Costituzione scritta la “Leges Statutae Sancti Marini”, ancora oggi alla base delle fonti del diritto sammarinese.

San Marino rimase neutrale nella seconda guerra mondiale e diede rifugio a oltre 100.000 rifugiati.

Dopo la seconda guerra mondiale ha subìto un notevole processo di modernizzazione grazie al suo inserimento nella Comunità Internazionale.

Da visitare

 

Museo di Stato

Il museo si trova nell’antico Palazzo Pergami Belluzzi.
Nel museo troviamo esposti: reperti archeologici dal neolitico all’alto medioevo, resti dell’antica Pieve di San Marino, dipinti e oggetti del ‘600, opere d’arte, reperti archeologici egizi, etruschi e romani e tanto altro ancora.

 

Le Tre Rocche

Repubblica di San Marino - Camminamento tra le rocche

Di grande interesse sia culturale che storico sono le tre famose rocche sul Monte Titano che si possono vedere sin dalla pianura.
La prima torre detta “Guaita” è la più grande e la più antica.
La seconda torre detta “Cesta” o “Fratta” sorge sul punto più alto del Monte Titano. Risale al ‘400. Essa ospita al suo interno il Museo sammarinese delle armi antiche.
La terza torre detta “Il Montale” è la più piccola. Al suo interno vi è una prigione profonda otto metri. Fu di grande importanza durante le lotte contro i Malatesta.
Oggi, nonostante le ristrutturazioni, non è accessibile al pubblico.

 

Museo San Francesco

Repubblica di San Marino - Museo di san Francesco

Inaugurato nel 1966 è suddiviso in sezioni: arte sacra e pinacoteca.
Si possono ammirare dipinti su tavola e su tela, arredi, suppellettili e paramenti dal XIV al XVIII secolo, tutto parte del patrimonio artistico del Convento e di altre chiese francescane.

 

Palazzo Pubblico

Repubblica di San Marino - Palazzo del governo

Fu costruito tra gli anni 1884 e 1894.
E’ sede dei principali organi istituzionali e amministrativi ed è qui che vengono svolte le più importanti cerimonie ufficiale di San Marino.
La facciata del palazzo ci mostra tre arcate a sesto acuto e la suggestiva torre dell’orologio.
Il Palazzo Pubblico domina Piazza della Libertà.

 

I Ristoranti, le Trattorie e le Osterie di San Marino

Romagna a Tavola ha selezionato i Migliori Ristoranti e Trattorie di San Marino e dintorni scelti per qualità dell’ambiente, proposta enogastronomica e servizio.
La cucina tradizionale di San Marino ha più o meno le stesse origini di quella romagnola, con un mix di quella marchigiana ed emiliana, quindi i Ristoranti e Trattorie di queste zone propongono piatti tipici di quest’area, specialmente quelli di carne.
La cucina sammarinese è spesso a base di carne di maiale, ma anche la cacciagione è molto apprezzata; pasta all’uovo, polenta e piadina ne completano il quadro.

Polenta

 

La tradizione di San Marino prevede che la polenta sia accompagnata con un sugo agli uccelletti, salvia e lardo oppure con un buon ragù di salsiccia e pecorino grattugiato.

Per scoprire i Ristoranti che Romagna a Tavola ha selezionato per voi a San Marino potete cliccate qui.

Privacy policy - Cookie policy
è un progetto di Officina Creativa srl
Licenza Creative Commons CC
P. Iva: 02597460985  Tel +39 0547.1955564