Ciaspolate nel Casentino – Una gita nella natura incontaminata

Ciaspolata nelle Foreste Casentinesi

 

Sole, soffice neve che brilla in lontananza e natura incontaminata intorno a noi. Avete voglia di un’escursione così? Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna è una delle riserve naturali più note e amate d’Italia. Nell’affascinante territorio, sospeso sull’Appennino tosco-romagnolo, fra le province di Firenze, Forlì-Cesena ed Arezzo, vengono organizzati numerosi eventi per vivere momenti magici immersi nella natura.

Le Ciaspolate

Romagna Trekking organizza nel parco delle suggestive escursioni con le ciaspole.

Ogni sabato,  “Ciaspole sotto le Stelle“: l’evento adatto a chi ama avventurarsi nella natura innevata sotto la guida di un esperto trekker,  in programma dalle 15.30 alle 19. Con le ciaspole ai piedi, mentre tramonta il sole si percorreranno i boschi, per ammirare i paesaggi e il cielo stellato. Invece, chi ama le escursioni diurne, può partecipare a “Ciaspole sotto il Sole“: la domenica mattina, dalle 9.30 alle 13, si esploreranno i sentieri montani all’ombra dei monti.

Uno speciale appuntamento è previsto inoltre per il 4 febbraio 2019. In occasione della festa patronale di Forlì, alle 16 si terrà la “Ciaspolata della Madonna del Fuoco“. Un percorso speciale per festeggiare insieme sulla neve, immersi nella natura.

Le ciaspolate, medio-facili, avranno una durata di circa 3 ore. Vi consigliamo, in particolare, la magia di una ciaspolata notturna: fra gli abeti bianchi di Campigna o nella faggeta di Monte Falco, il candore della neve e il silenzio ovattato delle montagne evocheranno un’atmosfera fiabesca di grande fascino. Un’esperienza davvero indimenticabile!

Il Parco

Neve, natura, cascate naturali, ciaspolate, folti boschi e incantevoli paesaggi. Ma non solo: il Parco delle Foreste Casentinesi include anche magnifiche opere dell’uomo. Ad esempio il lago di Ridracoli, affascinante specchio d’acqua incastonato fra i monti. Oppure i santuari, come il Santuario francescano della Verna e l’Eremo di Camaldoli.

A pochi chilometri da qualsiasi punto della Romagna, il Parco è una sorgente inesauribile di tesori da scoprire. Per cui, appena arriva il weekend armatevi di uno zaino da trekking, ciaspole e macchina fotografica. E partite all’avventura!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER