Alla scoperta della diga di Ridracoli fra natura, divertimento e relax

Diga di Ridracoli

Ombrelloni e lettini perfettamente schierati, sabbia finissima, campi da beach volley, musica e aperitivi in spiaggia. Quando si parla di divertimento e intrattenimento la Riviera è imbattibile, ma la Romagna ha un’offerta turistica che va ben oltre il pacchetto “sole e mare”, basti pensare al suo entroterra, ai castelli malatestiani, alle rocche e ai musei.

E chi vuole un’alternativa alla classica giornata estiva è sufficiente salire in collina o spostarsi di qualche chilometro per andare alla scoperta di paesaggi che tolgono il fiato. Un esempio? La diga di Ridracoli, un luogo suggestivo incastonato nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, a Santa Sofia.

Una gita alla diga è l’occasione perfetta per visitare anche il lago, la foresta e il museo Idro, dove scoprire la fauna del territorio, la potenza dell’acqua e il suo impiego. Gli appassionati delle camminate possono passeggiare sul coronamento della diga o nel bosco e i più sportivi optare per un trekking nelle foreste o un’escursione guidata in canoa.

Per tutta l’estate la diga di Ridracoli ospita un ciclo di appuntamenti da non perdere: gite in canoa-trekking, pedalate in notturna, escursioni in e-bike, grigliate sotto le stelle, camminate conoscitive alla scoperta della diga e molto altro.

Il programma completo degli eventi sul sito ufficiale: www.ridracoli.it


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER