Appunti di degustazione: Antica Trattoria Barslon – Bellaria

Trattoria Barslon Bellaria

 

La Riviera Romagnola è invitante in tutte le stagioni. Anche quando il clamore estivo è solo un ricordo, ci sono numerosi locali nei quali trascorrere un piacevole momento conviviale. Oggi il nostro “cronista del gusto” Luca, e la sua compagna Laura, sono andati a Bellaria all’Antica Trattoria Barslon.

Ecco cosa ci hanno raccontato.

L’Antica Trattoria Barslon è un piacevole locale situato sul porto di Bellaria. L’ambiente accogliente e molto curato, presenta un impeccabile stile marinaresco con un incredibile attenzione per i dettagli. Appena entrato il visitatore è catturato da una piacevole sensazione che evoca la vacanza estiva. Il risultato, ci confessa Roberto – chef e patron –  è tutto merito del talento della solare Gloria.

Dopo averci accolto calorosamente insieme al suo staff,  Roberto ci racconta di aver intrapreso l’avventura con l’Antica Trattoria Barslon dieci anni fa, a seguito di numerose esperienze sul territorio romagnolo.

Diamo uno sguardo al menù. È assai vasto e, nonostante siano prevalenti le pietanze di pesce, trovano spazio anche piatti per chi il pesce non lo mangia. Roberto ci tiene ad illustrarci l’impronta a cui si ispirano le sue specialità: il punto di partenza è la tradizione romagnola rivista e rielaborata con tecniche innovative unite ad un tocco della sua creatività.  Innovazione immediatamente evidente negli elaborati e squisiti antipasti, variati ciclicamente nel corso dell’anno, e dai quali emerge la passione di Roberto per l’arte culinaria: li considera il suo fiore all’occhiello ed il suo divertimento.

Per iniziare la nostra degustazione ci facciamo consigliare, ed eccoci servita un’invitante entrée a base di Vellutata di zucca, patate e capesante con crostini ed olio al rosmarino. Un gradevole mix di sapori: la nota dolce della crema ben si armonizza con la delicatezza della capasanta mentre la croncatezza dei crostini aromatizzati con l’olio al rosmarino completa il piatto.

 

Vellutata di zucca - Antica Trattoria Barslon - Bellaria

 

La nostra degustazione prosegue con una prima portata di antipasti freddi: davvero una gioia per gli occhi a cominciare dalla presentazione! Non si tratta dei soliti assaggi che potete trovare nei locali della costa, ma di piccole creazioni originali studiate appositamente per stuzzicare il palato come le Alici marinate servite con verza, pinoli e pepe rosa, oppure il Salmone con creme fresh e pane carasau o la Tempura di gambero su marmellata di pomodoro verde e per finire le Polpettine di pesce bianco. Un tripudio di sapori differenti, sapientemente studiati e ben equilibrati tra loro.

 

Primo antipasto freddo - Antica Trattoria Barslon - Bellaria

 

Mentre le nostre papille gustative sono ancora allietate dagli assaggi appena conclusi, ecco arrivare la seconda portata di antipasti freddi. Qui la tradizione si sposa abilmente a tocchi di creatività ecco dunque la Canocchia al vapore con cipolla caramellata marinata in aceto di mele barricato e il Merluzzo al vapore su purè di pesce accompagnato con spuma di burrata e polvere di pomodoro. Che dire:  perfetti nella loro originalità.

 

Secondo antipasto freddo - Antica Trattoria Barslon - Bellaria

 

Pensavamo che gli antipasti fossero finiti, invece è arrivato il momento di assaggiare quelli  caldi: Gamberi nostrani fritti con aceto balsamico, seguono, un meraviglioso Gratinato misto di pesce e per finire un composto di Salmone, Branzino e Cappesante su letto di riso venere con a fianco una fonduta di peperone con caviale. I gamberi con l’aceto balsamico sono davvero notevoli croccanti al punto giusto e arricchiti dalla nota agrodolce dell’aceto balsamico. Nel gratinato misto è la freschezza del pesce a conquistare il palato mentre nel composto di Salmone, Branzino e Cappesante si apprezza l’originalità della creazione, un piatto unico nel suo genere!

 

 

 

Gratinati - Antica Trattoria Barslon - Bellaria

 

Composto - Antica Trattoria Barslon - Bellaria

 

Tra i primi piatti di mare, in Romagna, il risotto la fa da padrona. La tradizione vuole che sia cucinato in rosso come quello che abbiamo assaggiato noi. Un piatto che si annuncia ancora prima di essere visto per il suo profumo. Cotto al punto giusto e perfetto nella sua mantecatura sprigiona tutti i sapori del mare appena lo metti in bocca.

 

Antica Trattoria Barslon - Bellaria

 

Sebbene siamo ormai sazi, non riusciamo a rinunciare alle Sogliole alla brace ed a un assaggio di Filetto di tonno scottato.

 

 

Nonostante le portate siano state davvero numerose, abbiamo tenuto un piccolo spazio per il dessert, la degna conclusione di una degustazione così ricca. Ecco quindi servito un Semifreddo al pistacchio con crema di liquirizia ed una innovativa Cheese cake al cioccolato bianco con fragole. Roberto ci spiega di aver voluto provare a farla al contrario, ovvero mettendo la spuma di fragole sul fondo ed il crumble di biscotti come topping ed il risultato è davvero ottimo.

 

Semifreddo e cheesecake - Antica Trattoria Barslon - Bellaria

 

Possiamo ritenerci più che soddisfatti della serata grazie alla calorosa accoglienza, alla location curata nei minimi dettagli ma soprattutto per la varietà e qualità della degustazione che ci è stata offerta: una vera e propria panoramica delle specialità del locale. Ogni piatto riflette l’attenzione di Roberto nella scelta di materie prime di ottima qualità e trasmette la sua passione per la cucina. Faremo sicuramente ritorno all’Antica Trattoria Barslon.

Luca de Marco – Laura Governi
[visitato il 14.11.2019]


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER