Tappa a Cesena per il Festival Internazionale dello Street Food

Festival Internazionale del Cibo di Strada - Cesena

 

Vi invitiamo a visitare il caratteristico centro storico di Cesena in occasione del Festival Internazionale del Cibo di Strada, previsto per le giornate 30 settembre, 1 e 2 ottobre. La 9° edizione del Festival, conferma Cesena come capitale dello street food, selezionando da tutto il globo una ventina di pregiate isole gastronomiche che offriranno le specialità di vari paesi.

Insomma la gastronomia dello street food mondiale sarà rappresentata da Hong Kong al Messico, dal Kurdistan all’India, dalla Grecia al Giappone, dal Venezuela al Senegal, dalla Russia al Marocco, dal Perù all’Argentina, senza dimenticare ovviamente la gustosa cucina delle regioni italiane.

In associazione con Confesercenti Cesenate, Slow Food – Cesena, Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes ed Eventi in Itinere, il programma prevede che le attività ogni giorno comincino alle 12 e termino in tarda serata, se non addirittura in tarda notte.

Oltre alle succulente opportunità di degustazione, un’ampia gamma di eventi vi attenderà per un’esplorazione a 360° dell’universo della gastronomia. Presso il Loggiato degli Incontri si terranno infatti vari laboratori a cura di chef Kumalé (al secolo il giornalista Vittorio Castellani), ciascuno della durata di 1 ora e del costo di 10 euro. Sabato 1 ottobre alle 15 sarà il turno di “Caffè con i Q’etchis”, una riflessione (con degustazione) sui metodi di produzione del caffè, sulla biodiversità e il mercato equo guatemalteco.

Molto interessante anche l’iniziativa “Nati per Soffriggere”, nella quale i centri di accoglienza profughi si trasformeranno in cucine, e i migranti richiedenti asilo diventeranno chef, pronti a far scoprire ai visitatori la cucina dei loro paesi d’origine.

A condire il tutto, vini, birre e bevande provenienti da tutto il territorio nazionale, fra i quali le tre birre alla spina Pedavena; il gelato al latte e alla panna della Centrale del Latte di Cesena; la cucina di strada proposta da “Tipico a Tavola”; e immancabilmente, per chi avesse nostalgia di casa, le specialità romagnole: piadina, crescioni, pesce fritto, tortelli…


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER