Da oggi riprende la pesca in alto Adriatico

Pescherecci al porto di Cesenatico

 

Il momento è arrivato, da oggi 27 agosto, riparte la pesca in alto Adriatico e i pescatori hanno già preparato le imbarcazioni e le attrezzature per uscire in mare.

Lo stop era iniziato il 29 luglio con un leggero anticipo espressamente richiesto dal Distretto di pesca del Nord Adriatico al fine di permettere la riproduzione di specie altrimenti esposte a rischio consentendo al mare di ripopolarsi e all’ecosistema subacqueo di ripristinare il proprio equilibrio.

Abbiamo chiesto alcuni dati al Mercato Ittico di Cesenatico e, in base ai volumi di pesca dell’anno scorso della flotta di pescherecci cesenaticensi, si può fin da ora prevedere che la regina del mare di settembre sarà la triglia, con quasi la metà del totale pescato (consuntivato 2014/93.595 kg ). Se verrà confermata la tendenza del 2014 le reti si riempiranno anche di canocchie (2014/25.151 kg), sarde (2014/24.246 kg) e alici (2014/21.176 kg).
“L’autunno, insieme alla primavera, sono i n genere i periodi migliori per la pesca, sia in termini di quantità sia di qualità – afferma Gabriele TeodoraniDirettore del Mercato Ittico di Cesenatico”.

Dopo questa calda estate si apre quindi un periodo favorevole per assaporare il pesce fresco dell’Adriatico in uno dei numerosi ristoranti di cui la riviera è disseminata.

RaT