La Via Romagna: l’itinerario in bici dei tuoi desideri

Via Romagna percorso ciclabile

 

Quale periodo migliore dell’estate per approfittare del tempo libero e dedicarsi alle proprie attività sportive preferite? C’è da dire che in Romagna non manca proprio nulla. Se parliamo di percorsi in bici, poi, possiamo essere sicuri di trovare l’esperienza adatta ai nostri desideri.

È infatti recente la creazione del.

Si tratta di un itinerario, protetto e mappato, di 463 km che unisce idealmente i più importanti borghi storici e le aree più affascinanti e ricche di storia, cultura e tradizione della Romagna: dalle Valli del Delta del Po agli Appennini al confine con la Toscana, attraversando le più belle colline dell’entroterra romagnolo, fino al confine con le Marche, intersecando le principali vie ciclabili esistenti. Alcune arterie secondarie collegheranno il percorso alla costa e alle sue principali località turistiche.

Un anello da percorrere a tappe che collega le province di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini attraversando circa 30 comuni e toccando 20 rocche e borghi storici e oltre 100 strutture bike friendly, B&B e agriturismi mappati sul percorso.

Ma anche chiese, cattedrali, monumenti, musei e altri luoghi di interesse (qui la mappa). Il punto più a nord (che rappresenta la partenza “ideale”) è Comacchio, con un primo passaggio sulle affascinanti strade bianche del Delta del Po, risalendo la “Bassa Romagna” fino alle prime colline del faentino, e poi forlivese-cesenate, un passaggio nel Parco delle Foreste Casentinesi, dirigendosi poi a sud verso la Valmarecchia e la Valconca, nel riminese, e concludendo il suo itinerario al confine con le Marche, a San Giovanni in Marignano.

“Via Romagna” usufruirà di arterie secondarie di collegamento con Ferrara, e più a sud, unendo le importanti località costiere di Ravenna, Cervia, Cesenatico, Rimini, Riccione e Cattolica, utilizzando anche le esistenti ciclabili e ciclovie sugli argini fluviali e i percorsi e cammini storico-ambientali.

Sul percorso sono stati geo-referenziati oltre ai principali siti di interesse storico-artistico anche i punti d’acqua e ristoro oltre alla mappatura degli operatori bike-friendly localizzati sul cammino (bike shop per assistenza tecnica, ecc.)

Il percorso avrà un sua segnaletica personalizzata “Via Romagna” con oltre 1.500 cartelli e 50 tabelloni e insegne informative posizionati sull’itinerario.

Il percorso, inoltre, attraversa e si interseca sul passaggio di altre ciclabili esistenti come la Ciclabile del Delta del Po (la Ravenna-Venezia), la Ciclabile della Pineta di Ravenna, le Strade Bianche di Romagna, la Ciclovia di Dante, la Ciclovia di San Vicinio e le Ciclabili fluviali del Ronco, Savio, Montone, Marecchia e Conca.

Chi ama i percorsi in bici alla scoperta del nostro meraviglioso territorio troverà sulla Via Romagna quello dei proprio desideri!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER