Oggi in tavola le seppioline ripiene

Seppioline ripiene

 

La dieta mediterranea, con ben saprete, oltre ad essere dal 2010 Patrimonio UNESCO, è universalmente riconosciuta essere uno dei regimi alimentare migliori al mondo. Tra gli alimenti che la qualificano, occupano un posto di rilievo i prodotti del mare. Ecco quindi una ricetta che strizza l’occhio alla Primavera, e utilizza un ingrediente del nostro mare: le Seppioline ripiene.

Ingredienti

12 Seppioline piccole
Pan grattato (q.b.)
Vino (1 bicchiere) bianco
20 g Capperi dissalati
1 mazzetto di Prezzemolo
6 Pomodori secchi
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale, pepe q.b.
Aglio 1 spicchio

Preparazione

Pulite le seppioline e tenete da parte i tentacoli. Tritate il prezzemolo, i capperi e i pomodori secchi. A questo punto preparate il ripieno: all’interno di una ciotola, unite tutti gli ingredienti compresi i tentacoli tritati in piccoli pezzi e il pangrattato. Condite bene con olio e poco sale (ci sono già i capperi a dare sapore).
Riempite le seppioline e fermate il ripieno all’interno chiudendo con degli stuzzicadenti.
Scaldate un po’ di olio in una padella con lo spicchio di aglio. Aggiungete le seppioline, sfumate col vino e aggiungete un po’ del ripieno avanzato in modo che in cottura formi un sughetto. Fate cuocere per circa 40 minuti aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua.
Servite condendo con il  fondo di cottura, poco prezzemolo tritato e qualche fetta di pane abbrustolito per fare la scarpetta.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER